Home / Arte contemporanea / Kristian Burford, guardare nella carne. Gli allestimenti. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Kristian Burford, guardare nella carne. Gli allestimenti. Il video


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, POCO PIU’ SOTTO NELLA PAGINA, ALLA TUA DESTRA DOVE C’E LA FRASE “SEGUICI SU FACEBOOK”. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Quando il vestito si apre e cade, la cultura scompare e appare la natura. Guardare, quello che sta sotto, quello che sta al di là. Quello che, per convenzione non può essere visto e osservato, se non catturando furtivamente l’immagine. Le donne sono splendide sculture. Gli allestimenti fotografici nascono, nella prima parte della carriera di Burford, come scenografie di un film di Visconti, che vengono poi fotografate con il personaggio. Successivamente, anche con l’entrata in contatto della geometrizzazione della cultura americana, l’artista, raggiunge l’essenziale ed elimina gli apparati decorativi di matrice inglese ed europea.


Kristian Burford è nato nel 1974 a Waikerie, Australia meridionale. Ha studiato alla scuola australiana d’arte tra il 1992 e il 1995, dove ha conseguito la laurea con lode. Nei quattro anni successivi ha insegnato in qualità di tutor ed esposto in Australia. Nel 1998 è stato insignito arti visive di Samstag che gli ha consentito di completare un master nell’Art Center College of Design, Pasadena, California nel 2002 dove ha studiato con Mike Kelley, Stephen Prina, Sylvere Lotringer e Jan Tumlir. Da allora ha esposto costantemente negli Stati Uniti e in Europa. Il lavoro di Burford è stato incluso nella ripresa di Mike Kelley di The Uncanny presso The Tate, Liverpool e MUMOK, Vienna. Altre mostre importanti includono A Triple Tour: Collezione Pinault presso La Conciergerie di Parigi. Il suo lavoro è rappresentato nella collezione Pinault, Francia, e nella collezione MEFIC, Spagna. Burford vive e lavora a Los Angeles, in California.

ARTE EROTICA, opere, foto, statue, oggetti alle aste on line in questo istante

COME VENDERE ON LINE QUALSIASI OGGETTO
CON LE ASTE DI CATAWIKI. QUI I LINK.
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ORA
E SENZA ALCUN IMPEGNO.
VENDI QUANDO VUOI

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Vendi i tuoi oggetti con Catawiki: Clicca qui

Sapevi che alcune delle più grandi aste di arte online in Europa sono ospitate da Catawiki? Dalla prima asta nel 2011, il sito d’aste online Catawiki è cresciuto in maniera straordinaria, con aste settimanali in oltre 80 categorie, incluse 50 aste di arte che spaziano dall’arte classica a quella moderna. Il tratto distintivo di Catawiki è il team di esperti che valuta ogni lotto per qualità e autenticità, al fine di fornire al pubblico aste di altissimo livello. Inoltre, Catawiki agisce da intermediario tra acquirenti e venditori, offrendo transazioni sicure per tutti.

Con Catawiki metti all’asta monete, quadri, oggetti di antiquariato, vintage, con un semplice click: dai un’occhiata qui

a catawiki 2

I venditori sottopongono i loro oggetti all’analisi degli esperti, che poi li approvano e pianificano il loro inserimento in una successiva asta. Da qui inizia il divertimento. Le aste vengono visitate da milioni di potenziali acquirenti da tutto il mondo.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Le dominatrici mondiali della pittura. Debora Hirsch racconta le sue opere

5 cose da sapere su Perugino