Home / Gli animali nell'arte / Il cane portafortuna del principe-scultore Troubetzkoy
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Il cane portafortuna del principe-scultore Troubetzkoy

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

cane troubetzkoy

Paolo Troubetzkoy, Cane accovacciato, 1916, bronzo, fusione a cera persa, altezza 10 centimetri, firmato dall’autore, timbro della fonderia A. Valsuani. Esitato da Sotheby’s il 21 maggio 2014, a Londra. Base d’asta 3000-5000 sterline inglesi

Raffinatissimo scultore e pittore, Paolo Troubetzkoy (1866-1938), figlio di un principe russo trasferitosi in Italia, è noto per splendide, elegantissime opere che cantarono, tra l’altro, il mondo della Belle Epoque. Ritratti di signore, eleganti dame con levrieri, principi e danzatrici.

Sotto il profilo formativo, l’artista cresce, come autodidatta, accanto ai colleghi della Scapigliatura, condividendone la maniera e gli ideali, volti alla ribellione e al rinnovamento poetico del mondo. Dai temi eccelsi si poteva passare allo scherzo o alla piccola provocazione. In quest’ultima categoria può essere inserito lo “scandaloso” Cane accovacciato – come viene definito ufficialmente – che rappresenta un setter, mentre fa i propri bisogni. Al di là del soggetto, ironico e sconcertante per il mondo artistico ufficiale, che voleva che l’arte si misurasse soltanto con i temi più alti, il principe opera una ricerca, con questa piccola scultura – è alta dieci centimetri – nell’ambito di n a suggestione plastica che veniva, negli stessi anni, esplorata da Matisse: la rappresentazione di corpi compressi, in grado di suscitare, nello spettatore, l’idea di uno scatto successivo. Il cane, modellato nel 1916, presenta la firma dell’autore e il timbro A.Valsuani, fonderia artistica che operava con i maggiori scultori del mondo.

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

x

Ti potrebbe interessare

affresco gamberi

L’invasione dei gamberi. Crostacei e sangue nelle Ultime Cene

Maestro del Trionfo della Morte, 1446, affresco staccato, cm 600x642, Palermo, Galleria regionale di Palazzo Abatellis

Guernica di Picasso. Prima stesura? Nel 1446. Le matrici del capolavoro. L’urlo