Home / News / La Cina paese ospite della Festa del Duca di Urbino
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

duca

La Cina paese ospite della Festa del Duca di Urbino

L’appuntamento con i fasti della corte è per venerdì 15 agosto alle ore 16.30 in piazza Duca Federico, ma nei giorni precedenti le inaugurazioni delle mostre dedicate al paese ospite della Festa: la Cina.

Motivi storici legarono la corte urbinate al mondo orientale. Sappiamo infatti che nel 1433, dopo un diatriba tra il papato e il Duca di Milano, la città di Venezia, potenza dell’epoca, si fece garante di pace tra le due fazioni, prendendo in ostaggio Federico, ai tempi 11enne. Il Duca di Urbino, rimase per lungo tempo alla corte veneta e qui iniziò la sua vita pubblica in contatto con mercanti e studiosi dell’oriente. Venezia infatti, già da tempo e grazie alla famiglia Polo, era una porta verso est.


In onore di questo episodio, durante al XXXIII edizione della Festa, sarà possibile approfondire il connubio tra Ducato Feltresco e l’impresa di Marco Polo, attraverso importanti appuntamenti, tra cui mostre, incontri, proiezioni e conferenze.

Tra queste è stata inaugurata martedì 12 agosto presso la Sala del Castellare e Il Museo Albani Nodi di seta alla Corte di Urbino, una esposizione che permetterà di scoprire le preziose fibre tessili e il loro uso alla Corte dei Federico.
Giovedì 14 agosto alle ore 21.00 invece il centro commerciale Consorzio inaugurerà una mostra delle foto e degli elaborati delle scenografia del film Città delle Tende. Sarà lo stesso scenografo Egidio Spugnini da Casteldurante, il Conte, come lo soprannominava l’amico Mario Monicelli, a raccontare il suo viaggio in Cina e come sono nati i disegni, realizzati a mano, di tutti gli ambienti e gli sfondi per il film, con didascalie in parte in italiano e in parte in cinese.
Venerdì 15 agosto Giuliano Semenzato al Museo della Città ore 18.00 accompagnerà il pubblico in un viaggio virtuale per scoprire il lungo viaggio verso il Sol Levante. Verranno ripercorse le tappe del lungo viaggio verso la Cina, dalla IV Crociata alla conquista di Gerusalemme nelle quale parteciparono anche le milizie del Duca, fino al viaggio di 17 anni della famiglia Polo, che giunse nel Chatai e, grazie al ritrovamento di pietre preziose che ne decretò la fortuna, aprì il commerciò tra Venezia e l’oriente.
Sabato 16 agosto sarà infine proiettato il film Il Viaggio di Marco Polo, una lunga maratona di oltre 7 ore in cui verrà trasmesso lo sceneggiato televisivo di Montalto, intervallato da bevande e specialità culinarie cinesi.

XXXIII Festa del Duca“Sipari Rinascimentali”

SEDE: Urbino (PU) – Luoghi vari del centro storico

ORARIO PER IL PUBBLICO:
15 -16-17 agosto 2014 dalle 15.00 alle 24.00;
ore 9.00 apertura mercato rinascimentale, mercato artistico d’oggi e fiera del duca;
ore 10.00 apertura laboratori;
ore 12.00 e 19.00 apertura osterie e giardini rinascimentali

INGRESSO CITTA’ DALLE ORE 15.00: € 2,00
(comprensiva di: visione gratuita di tutti gli spettacoli, tornei storici, rievocazione storica, il Gioco dell’Aita, la partecipazione a tutti i laboratori in programma, 1 biglietto dell’estrazione a premi “Lotteria del Duca”)

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista