Home / Fotografia / La magia del dettaglio inatteso nelle fotografie di Claudia Cavallo
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

La magia del dettaglio inatteso nelle fotografie di Claudia Cavallo


Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (3)

 

 

 

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (5)

 

 

profilo

“Non c’è niente di inutile in natura; neppure la stessa inutilità; niente s’è intromesso in questo universo che non abbia posto adatto”. Con questi occhi Michel De Montaigne osservava la natura, come un tempio. Ne elogiava il suo complesso meccanismo, il suo continuo divenire, il suo virtuoso ciclo perpetuo. Intaccato, intonso, funzionale. Niente s’è intromesso in essa e ciò che lo ha fatto trova una sua precisa posizione, un “posto adatto”. Così l’uomo che da essa stessa prende vita, in essa torna a rivivere ammirandola, prendendone parte, cercando rinnovamento spirituale. Osservando il dettaglio e facendolo proprio, astraendolo dal suo contesto naturale per rifletterci su.
Quale migliore arte, se non quella fotografica, riesce in questo? A catturare l’istante, a fermare il dinamismo, inquadrarlo ed offrire riflessione? La giovane fotografa Claudia Cavallo – 28 anni, autodidatta – ha deciso di rendere questo processo la base della sua indagine espressiva ed artistica.

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (4)

Eppure non si tratta di immortalare con uno scatto la maestosità di una quercia secolare, ma di qualcosa di più, che vada a costruire attentamente un percorso espressivo, che non affidi gli scatti e le sensazioni al caso.
Nella espressione fotografica della giovane artista viterbese c’è il dettaglio e, assieme ad esso, il soggetto, che è quasi sempre costituito da un oggetto. In questo melange traspare un invito alla riflessione, posto con un incipit diretto agli occhi dello spettatore: il soggetto è immerso nel territorio naturale, tornando ad essere protagonista dell’ambiente circostante, così com’è, senza ricorrere ad eccessive forme di astrattismo o a contorni effimeri e sfuggenti. Linee nette, colori vivi e originali, senza stravolgimenti, permettono una concreta stimolazione emozionale dello spettatore che con l’immaginazione penetra la natura, non la osserva.
La sfera (dalla serie “Rifletti, da riflessione nasce l’ispirazione”, 2012. Nel 2014, selezionata dalla “Commissione DiVag” ed inserita nel catalogo della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma. Sempre nello stesso anno pubblicata sul volume storico”Mecenati del Contemporaneo”, una particolare pubblicazione, in edizione limitata a 1000 copie numerate), il manichino (nella serie “Trama”, del 2014. Quattro foto di questa raccolta sono state selezionate ed esposte al “Milano Expo – International Contemporary Art”, a cura Di Giorgio Grasso e Bosmat Niron, unica mostra dedicata esclusivamente all’arte contemporanea del Milano Expo 2015), gli specchi, le maschere.

 

 

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (1)

 

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (8)

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (9)

I soggetti popolano discretamente il paesaggio così come anche gli oggetti che, seppur privi di vita, sono sempre animati dalla mano dell’uomo. Proprio quest’ultimo torna a fondersi con la natura, a parteciparne, a viverne, offrendo se stesso in quel contesto come spunto di riflessione in un ambiente in cui solitamente la flora e la fauna rappresentano il massimo della contemplazione. È proprio qui che Claudia Cavallo agisce fisicamente prendendo parte al ciclo naturale, sempre vivo, mai statico, fermo.

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (7)

Talmente un obiettivo importante, per l’artista viterbese, quello di proseguire il suo viaggio introspettivo tra l’occhio umano e la natura da volerlo celebrare ed approfondire con l’ultima serie, in continua evoluzione, di opere fotografiche “dipinte con la luce”: “Dettagli”. Una tela squarciata, in un chiaro riferimento a Lucio Fontana, apre un pertugio asimmetrico in cui va ad infilarsi l’occhio, l’unica possibilità per sfuggire ad un’involontaria cecità, circondati da immagini ed informazioni quotidianamente, che ci permette di vedere ma non sempre di cogliere ed osservare attentamente; sullo sfondo di questa apertura alla natura vi è il paesaggio, il soggetto fermo che passa, però, non più per una visione ampia ma diviene dettaglio del (det)taglio. Una sorta di zoom sentimentale che richiama la nostra attenzione su ciò che sta attorno.

Laddove ci sarà un microcosmo da esplorare, nella velocità siderale dei nostri tempi, ci sarà la Nikon della giovane Claudia Cavallo.

Claudia_cavallo_fotografia_emozionale_editorial_2015 (6)

 

www.arTabia.com

https://www.facebook.com/LiberTabia

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Hataiiia Hataiiia, il nudo elegantemente classico

Essick, fotografo di nudo subacqueo. Concerto per modella e per meduse rosa. Il video bellissimo