Home / News / L’arte all’Outlet
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Hiromi Masuda, PLAY THE GLASS, agevole - Pozzo

L’arte all’Outlet

Per festeggiare il periodo di Natale Fidenza Village inaugura una mostra d’arte contemporanea firmata dalla nota artista giapponese Hiromi Masuda.
Fino all’8 gennaio le installazioni artistiche si snoderanno negli spazi del villaggio creando un’originale cornice della campagna “Toast to Chic”, di Chic Outlet Shopping® per Fidenza Village:


Bolle di vetro dalle forme e dai colori più svariati, foggiate personalmente dall’artista, invadono con estrema naturalezza le fontane e il pozzo, catturando l’attenzione di tutti i visitatori e svelandosi in tutta la loro lucentezza all’interno di una boutique dedicata all’evento.

Hiromi Masuda, PLAY THE GLASS, maestoso

“I vetri di Hiromi Masuda”, commenta il critico d’arte Cristina Trivellin, “non sono soltanto oggetti di straordinaria bellezza, ma qualcosa di molto più profondo, nascono dalla passione e dall’amore per la materia alla quale l’artista dà vita con un soffio.”

Hiromi Masuda, PLAY THE GLASS, con tenerezza - Fontana delle Scimmie

Questa serie di opere intitolata “PLAY THE GLASS” è una delle più famose produzioni dell’artista ed esprime con un gioco di parole la sua originale poetica.
“Play” traduce per Hiromi il momento più lirico del gioco: un bambino che crea una bolla di sapone lasciandola libera di vibrare, ed ancora “play” è il soffio e il suono di uno strumento musicale.

Hiromi Masuda, PLAY THE GLASS, agevole (part.) - Pozzo
Così le sue bolle di vetro, liberandosi nello spazio, diventano note che compongono una melodia con un ritmo sempre differente: ora “maestoso”, ora “agevole” e “con tenerezza”.

Hiromi Masuda, PLAY THE GLASS, con tenerezza - Fontana centrale
info artista e opere: Fondazione D’Ars Oscar Signorini onlus, Via Daverio 7, Milano | t.
02860290 | email: info@fondazionedars.it
dove: FidenzaVillage Via San Michele Campagna, Località Chiusa Ferranda | Fidenza (Parma)

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”

 

x

Ti potrebbe interessare

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico