Home / Stile arte Brescia / Le riflessioni di Gigi Fasser
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Le riflessioni di Gigi Fasser

di Riccardo Lonati

Architetto di valore, Gigi Fasser (Brescia 1934-1999) ha firmato significativi progetti nel campo dell’edilizia pubblica e privata; autore di numerosi piani regolatori, è stato impegnato per anni nel recupero del Monastero di Santa Giulia votato a Museo della città.
Ma oltre che fervoroso professionista, è stato apprezzato pittore, incisore, grafico emerso nei decenni successivi al secondo conflitto mondiale. Risale infatti al 1950 la sua prima presenza in una manifestazione artistica, alla quale sono seguite partecipazioni a mostre collettive e personali dentro e fuori provincia.
Sua pure la collaborazione a Carta, penna e calamaio, ed altre note pubblicazioni, che hanno animato stagioni della vita civile e culturale cittadina. Frutto di una scelta ideale condivisa con varie personalità e che si proietta anche in pittura.
Varie le fasi di un lungo operare: i dipinti più lontani rappresentano aspetti dell’aggiornamento perseguito pure analizzando quanto Guglielmo Achille Cavellini stava riunendo per la sua famosa collezione. Quindi compaiono ricerche lirico-astratte, informali, postcubiste, fino alla raffigurazione dell’uomo come semplice grumo ovoidale “nel tentativo di attingere alle radici profonde dell’essere per poi ricomporlo”.
Assume ritmi autobiografici la serie dei paesaggi, iniziando dal balcone di casa illeggiadrito da vasi fioriti allineati lungo la balaustra per arrivare ai brani boschivi cari allo sguardo e all’animo, vissuti durante i soggiorni estivi.
Osserva Fausto Lorenzi che la riflessione pittorica di Gigi Fasser “è stata giocata tutta tra impegno e disimpegno, specie nel ritrarsi in poltrona ai margini della società… sperimentando il proprio spazio domestico, di affetti con soggetti di interni casalinghi, della biblioteca… corollario al tono agrodolce con guizzi di ironia, senza però rinunziare a farsi commentatore inquinato da idee e stati della vita sociale”.
Una sezione del catalogo della mostra antologica dedicatagli in Palazzo Bonoris nel 2004 riunisce scritti di vari protagonisti della realtà locale con i quali l’artista ha condiviso idealità e percorsi programmatici. Ciascuno ha rivelato aspetti della personalità complessa ma animata da una chiarità morale facente di Gigi Fasser uomo singolare, inconfondibile.

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Gualtiero Marchesi, come si “impagina” un piatto pensando a Mirò

L’anno di Piero Tramonta