Home / News / Lidia Borella – Pesanti zolle e lievi bolle di sapone
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Lidia Borella – Pesanti zolle e lievi bolle di sapone


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

 

Le opere dei finalisti del Premio Nocivelli 2014

 

Lidia Borella

Nata a Romano di Lombardia nel 1990, dopo aver conseguito la maturità nel 2009 al Liceo artistico Maffeo Olivieri di Brescia e il diploma di laurea in Pittura nel 2013 all’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia, ha poi frequentato il biennio specialistico di Arti Visive. Il lavoro, frutto di una continua sperimentazione artistica, sia di mezzi tecnici, che espressivi e formali, si svolge in diversi ambiti: pittura, fotografia, elaborazione digitale dell’immagine.

Borella_Small colorful worlds

 

SMALL COLORFUL WORLDS, 2013, scatto fotografico non elaborato, 
stampa su carta fotografica opaca, 40×60 cm

Lidia Borella: “L’obiettivo dei miei lavori fotografici è quello di creare atmosfere suggestive e fiabesche con immagini che rimbalzano sulla memoria e sulle sensazioni, mostrare una realtà rimodellata dall’immaginazione per rievocare ricordi conosciuti, ma smarriti nel tempo e far ritrovare la gioia del riconoscimento attraverso la semplicità e la meraviglia delle cose.

La fotografia Small colorful worlds fa parte di una serie con “bolle di sapone” catturate in diversi contesti naturalistici.
La foto mostra un terreno smosso, un’immagine semplice ma, allo stesso tempo, ricca di dettagli, anfratti che sembrano crateri di un mondo immaginario pronti ad accogliere quelle piccole sfere iridescenti che si depositano dolcemente sulla superficie quasi ad indagare il paesaggio, prima di svanire.

Con questa foto ho voluto “mettere assieme” con uno scatto unico, non elaborato due mondi opposti: la continuità e la stabilità della terra e la fragilità e la fugacità delle bolle di sapone”.

 

lidia.borella@email.it

Sito: borelidia.wix.com/lidiart-by-lidia

Pagina facebook: LidiArt by Lidia Borella

PARTECIPA AL PREMIO NOCIVELLI 2015 PER VALORIZZARE LA TUA OPERA. PER ENTRARE IN CONTATTO CON GIURATI, CRITICI INTERNAZIONALI, COLLEZIONISTI E PER PORRE AL CENTRO DELL’ATTENZIONE DEI MEDIA SPECIALIZZATI, ATTRAVERSO SERVIZI CRITICI DI ANALISI E APPROFONDIMENTO, IL TUO LAVORO. IMPORTANTI E DI RILIEVO I PREMI PREVISTI, CLICCA SUL LINK QUI SOTTO PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

www.premionocivelli.it/home.pag

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista