Home / News / ll devastante senso di colpa in Picasso. Non ci credete? Eppure questo quadro racconta che
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

ll devastante senso di colpa in Picasso. Non ci credete? Eppure questo quadro racconta che

I tre ballerini è un dipinto a olio su tela (215×142 cm) realizzato nel 1925 dal pittore spagnolo Pablo Picasso. È conservato nella Tate Gallery di Londra.
Il dipinto mostra tre ballerini, dei quali il primo sulla destra a mala pena visibile. Si sta svolgendo una macabra danza: il ballerino a sinistra ha la testa piegata secondo un angolo impossibile. Il ballerino a destra è solitamente identificato con Ramon Pichot, amico di Picasso morto nel periodo in cui il pittore stava realizzando questo quadro. Quello sulla sinistra, invece, si ritiene essere la moglie di Pichot, Germaine Gargallo; infine il ballerino centrale è identificato con Carlos Casagemas, amico pure lui di Picasso, nonché amante di Germaine. Casagemas si suicidò dopo il tentato omicidio di Germaine, 25 anni prima della morte di Pichot, e la perdita di due dei suoi migliori amici spinse Picasso a dipingere questa agghiacciante rappresentazione del triangolo amoroso. Che non è solo un triangolo amoroso, quanto un quadrilatero. Probabilmente Picasso aveva avuto una storia segreta con Germaine, la donna di questo quadro, mentre lei stava ufficialmente con il poeta Casagemas. Casagemas era un grande amico di Picasso. Il poeta si tolse la vita a causa della leggerezza amorosa della fidanzata e delle propria impotenza causata da una malattia. Per Picasso questo fu un gravissimo trauma, che non avrebbe mai superato.

 

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Gesù e la Maddalena – Anche un reliquiario avallò il segreto

Il matrimonio segreto di Giambattista Tiepolo. Un grande amore, una splendida modella