Home / Mostre in Italia / Martial Raysse. L’approfondimento alla mostra di Palazzo Grassi
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Martial Raysse. L’approfondimento alla mostra di Palazzo Grassi

Martial Raysse
Palazzo Grassi, Venezia
Dal 12 aprile al 30 novembre

Orari
Aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19 tranne martedì
Chiusura delle biglietterie alle ore 18

Biglietto intero
15 euro / Punta della Dogana o Palazzo Grassi
20 euro / Punta della Dogana + Palazzo Grassi
Biglietto ridotto
10 euro / Punta della Dogana o Palazzo Grassi
15 euro / Punta della Dogana + Palazzo Grassi

“Il ruolo social del pittore? Mostrare la bellezza del mondo per incitare gli uomini a proteggerla ed evitare che si dissolva” – Martial Raysse

di Caterina Stringhetta (www.theartpostblog.com) – STILEarte Venezia

Palazzo Grassi dedica a Martial Raysse la prima retrospettiva italiana con 350 opere, alcune delle quali mai esposte al pubblico.
La mostra si inserisce nel programma di monografie di artisti contemporanei che la Fondazione Pinault ha inaugurato a Palazzo Grassi nel 2012 con Urs Fischer, proseguito nel 2013 con Rudolf Stingel e presentati in alternanza con esposizioni tematiche.


Ammetto che prima di vedere questa mostra non onoscevo quasi nulla di Martial Raysse, ma l’allestimento non cronologico delle opere mi ha permesso una visione d’insieme sul lavoro dell’artista, che ha collaborato in prima persona alla realizzazione dell’esposizione insieme a Caroline Bourgeois.
Martial Raysse è l’artista figurativo più quotato in Francia, amato dai collezionisti e in perenne equilibrio tra passato e presente.
Nato nel 1939, fa parte del movimento del Nouveau Rèalisme, che contribuisce a fondare, ma da cui presto esce per esplorare nuovi territori del linguaggio artistico. D’altronde la sua caratteristica principale è quella di affermare sempre e con forza la propria libertà d’espressione, senza accettare vincoli.
Nelle sue opere i ritratti femminili sono protagonisti assoluti. Trasforma i ritratti in simboli di femminilità, ingrandendo i volti quasi a farli sembrare degli idoli moderni e su cui aggiunge elementi estranei alla pittura come luci a neon, specchi, fiori e oggetti di ogni tipo.
Nato nel 1939, fa parte del movimento del Nouveau Rèalisme, che contribuisce a fondare, ma da cui presto esce per esplorare nuovi territori del linguaggio artistico. D’altronde la sua caratteristica principale è quella di affermare sempre e con forza la propria libertà d’espressione, senza accettare vincoli.
Nelle sue opere i ritratti femminili sono protagonisti assoluti. Trasforma i ritratti in simboli di femminilità, ingrandendo i volti quasi a farli sembrare degli idoli moderni e su cui aggiunge elementi estranei alla pittura come luci a neon, specchi, fiori e oggetti di ogni tipo.
Ad un certo punto del suo percorso artistico le donne rappresentate sono prese a prestito dai grandi capolavori della storia dell’arte e quindi ingrandisce e trasforma in un’icona pop “La Grande Odalisque” di Ingres e cita episodi mitologici e l’arte del passato ma dando loro un’immagine multicolor.

Martial Raysse 4 copia
Martial Raysse guarda al passato per ispirarsi, per rendere omaggio ai grandi della storia dell’arte, ma prendendone le distanze. Inoltre, in molte opere c’è l’inserimento di un elemento ce porta lo sguardo “oltre” l’opera.
Ci sono fessure, scorci e squarci che conducono l’occhio verso uno sfondo diverso, come se ci fosse altro da osservare oltre l’opera, un invito a non fermarsi alla superficie ma avventurarsi verso nuovi orizzonti senza mai accontentarsi.

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video