Home / I santi nell'arte / Maurizio, santo guerriero dalla pelle color dell’ebano. 22 settembre
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Maurizio, santo guerriero dalla pelle color dell’ebano. 22 settembre

San Maurizio era il capo del drappello di soldati cristiani uccisi, ai tempi di Diocleziano, nella famosa strage della legione tebana. Era originario dell’Africa o del medio Oriente (il nome stesso rimanda all’essere moro). Ma non si esclude che, in realtà, che avesse più l’aspetto di un medio-orientale – sulla tipologia  degli iraniani e non degli arabi -. La sua raffigurazione, come nero dell’Acrica centrale, è diffusa specialmente in area tedesca: è rappresentato in genere come un giovanotto di languida bellezza, quasi femmineo (talvolta con i capelli inanellati), rivestito di una splendida armatura adorna di gemme.

Quello di san Maurizio è uno dei rarissimi casi di neri protagonisti dell’iconografia sacra tradizionale, insieme al Re Magio di colore. Non per nulla i due personaggi appaiono in coppia nei polittici di alcune chiese del Nord Europa. Il giorno di San Maurizio è il 22 settembre.

Matthias Grünewald, Incontro dei santi Erasmo e Maurizio

Matthias Grünewald,
Incontro dei santi Erasmo e Maurizio

E’ dello stalliere di Filippo il Bello il primo, nobile ritratto di un uomo di colore

COME VENDERE ON LINE QUALSIASI OGGETTO
CON LE ASTE DI CATAWIKI. QUI I LINK.
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ORA
E SENZA ALCUN IMPEGNO.
VENDI QUANDO VUOI

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Vendi i tuoi oggetti con Catawiki: Clicca qui

Sapevi che alcune delle più grandi aste di arte online in Europa sono ospitate da Catawiki? Dalla prima asta nel 2011, il sito d’aste online Catawiki è cresciuto in maniera straordinaria, con aste settimanali in oltre 80 categorie, incluse 50 aste di arte che spaziano dall’arte classica a quella moderna. Il tratto distintivo di Catawiki è il team di esperti che valuta ogni lotto per qualità e autenticità, al fine di fornire al pubblico aste di altissimo livello. Inoltre, Catawiki agisce da intermediario tra acquirenti e venditori, offrendo transazioni sicure per tutti.

Con Catawiki metti all’asta monete, quadri, oggetti di antiquariato, vintage, con un semplice click: dai un’occhiata qui

a catawiki 2

I venditori sottopongono i loro oggetti all’analisi degli esperti, che poi li approvano e pianificano il loro inserimento in una successiva asta. Da qui inizia il divertimento. Le aste vengono visitate da milioni di potenziali acquirenti da tutto il mondo.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

L’urlo e l’immane boato. Quando il pennello dipinge il rumore. Giulio Romano, sala Giganti

Le orge nell’arte – Le illustrazioni originali delle opere di De Sade furono ispirate dal Teatro del sesso