Home / Mostre Extraeuropee / “Memories and Light”. A Washington e San Francisco scatti e video dell’artista Lisa Borgiani dal Memoriale della Shoah di Berlino
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

“Memories and Light”. A Washington e San Francisco scatti e video dell’artista Lisa Borgiani dal Memoriale della Shoah di Berlino

Memories and Light è un viaggio tra Memoria e Luce dell’artista veronese Lisa Borgiani.

Inizia il 27 gennaio 2014 negli Stati Uniti, in occasione della Giornata della Memoria, la prima esposizione all’Ambasciata d’Italia a Washington DC. In mostra 21 opere fotopittoriche scattate dall’artista al Memoriale della Shoah di Berlino.

Il lavoro fotografico ripreso al Memoriale consiste in una sequenza di immagini a colori poste in sequenza, scattate tra duemilasettencentoundici colonne grigie che richiamano le lapide degli ebrei sterminati.

Memoriale Shoah Berlino2_Lisa BorgianiLa successione di ogni singola immagine sfuocata, simbolo di veloci incontri e di scambi di sguardi delle persone che seguono il loro percorso, in un tempo senza tempo e in uno spazio senza entrata e senza uscita (senso di perdimento), suscita un’inquietante evocazione della rigida disciplina del regime del Führer attraverso il movimento ondulato del pavimento che distrugge la solida struttura.

L’effetto di disorientamento percepito attraverso l’obiettivo della macchina fotografica è ricercato: il visitatore si ritrova solo faccia a faccia col ricordo delle vittime in un luogo di passaggio.

Da anni l’artista utilizza vari mezzi (fotografia, pittura e ora video) per sperimentare le potenzialità della Luce, simbolo di forza e speranza, inizialmente attraverso la serie di autoritratti “Protesi di Luce”.

Memoriale Shoah Berlino_Lisa BorgianiLa Luce che avvolge, vista come espressione di bellezza, ma allo stesso tempo come contraddizione tra gli elementi che vengono ripresi. Può anche essere interpretata come desiderio di raggiungemento dei nostri sogni, o come rivelazione di un conflitto interiore, come singoli individui e nel contesto sociale in cui viviamo.

La mostra proseguirà in California il 30 gennaio 2014 all’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco dove, oltre alle opere del Memoriale, verrà presentata la prima parte del video “Memories and Light”

Il video presenta visioni surreali di persone che camminano tra gli steli con uno sfondo di evocativa musica Klezmer, apparendo e sparendo in bianco e nero come fantasmi richiamati dalla memoria, mentre la Luce e il colore lentamente si diffondono.  Sarà presente l’artista.

Memoriale Shoah Berlino3_Lisa BorgianiIl lavoro verrà esposto a maggio 2014 al Museo Ebraico di Bologna e in alcuni festival durante l’anno. Seguiranno degli incontri in Università in Italia e all’estero per dialogare sul tema Luce sotto vari aspetti e punti di vista.

MEMORIES AND LIGHT
di Lisa Borgiani

Sedi espositive:
27 gennaio – 15 febbraio 2014: Ambasciata d’Italia, Washington D.C. (inaugurazione lunedì 27 gennaio ore 18.30), in collaborazione con Istituto Italiano di Cultura di Washington
http://www.iicwashington.esteri.it/IIC_Washington/webform/SchedaEvento.aspx?id=545

30 gennaio – 28 marzo 2014: Istituto Italiano di Cultura, San Francisco, CA (inaugurazione giovedì 30 gennaio ore 18.30)
http://www.iicsanfrancisco.esteri.it/IIC_SanFrancisco/webform/SchedaEvento.aspx?id=854

Patrocinio: Comune di Verona
ingresso libero
catalogo mostra
http://issuu.com/iicwashington/docs/catalogo_memories_and_light_lisa_bo/1?e=1241769/6371064
info: www.lisaborgiani.com lisaborgiani@gmail.com

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista