Home / News / Michele Liparesi – Opera 1
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Michele Liparesi – Opera 1

Michele Liparesi, ALCE, F-lux, 2015, rete metallica, 100 x 80 x 200 cm

2

3

Autore: Michele Liparesi

Titolo opera: ALCE,F-lux

Anno: 2015

Tecnica e materiali: rete metallica

Misura: cm 100x80x200

Nota esplicativa: Una scultura giocata sulla leggerezza dei  suoi materiali e della sua proiezione che evoca la natura liquida dei modelli 3D, creando un’illusione contemporanea. Attraverso un gioco di luce si realizza in un corpo unico uno spazio aggiunto, un tempo ulteriore, l’ombra ci guida in questa dimensione rarefatta, trasparente, ma concreta e presente. Un trofeo virtuale appeso e sospeso, senza carne, senza pelle, solo il suo scheletro il suo involucro svuotato di tutto, una sintesi quasi digitale, un disegno che fuoriesce dalla parete creando nello spettatore il desiderio di entrarci dentro.

 

Biografia

Nato a Bologna il primo d’agosto del 1986. Diplomato al Liceo Arcangeli di Bologna nel 2008. Laurea di triennio in Arti Visive – Scultura nel 2012, Accademia di Belle Arti di Bologna. Primo premio al “Right Brain in a White Box di Artitude, Milano-Fuori Salone 17-22 Aprile 2012”. Collettiva a Casa Masaccio, San Giovanni in Valdarno (AR), “Come sè”, curata da Arabella Natalini e Elena Magini, 22/2-24/3 2014. Laurea in Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi-indirizzo Scultura, Accademia di Belle Arti di Firenze, 9 marzo 2015. Menzione speciale alla Fondazione Giuseppe Lazzareschi, Porcari (LU), collettiva 23/5-13/6 2015. Terzo classificato alla settima edizione del premio Nocivelli, Brescia 2015.

 

Sito web & Links: 

liparesiscultore.it

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista