Home / Mostre in Italia / Milano – I musei aperti a ferragosto
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Milano – I musei aperti a ferragosto

640px-PalazzoRealePiazzettaMilano

Un Ferragosto tutto open per le mostre e i musei civici milanesi. Aperti dunque i musei del Castello Sforzesco, ma anche la mostra di Murakami a Palazzo Reale; il Museo del Novecento, ma anche la mostra fotografica di Salgado a Palazzo della Ragione; il Museo di Storia Naturale, ma anche la mostra del fotografo Yann Arthus-Bertrand allestita nelle sale del Museo stesso; il Museo Archeologico, ma anche la mostra dedicata alle connessioni tra arte e crimine al PAC padiglione d’Arte Contemporanea.

QUI TROVI L’ELENCO COMPLETO DEI MUSEI

Un’offerta culturale ampia, che spazia dall’antico al contemporaneo, pensata per proporre al pubblico di milanesi e turisti non solo le preziose collezioni permanenti milanesi, ma anche progetti espositivi importanti e con un respiro internazionale.

I musei civici rispetteranno durante tutto il mese di agosto le normali chiusure durante la giornata di lunedì, tranne il Museo del Novecento che è aperto anche il lunedì pomeriggio dalle ore 14.30, così come Palazzo Reale e Palazzo della Ragione. Il PAC chiude invece il lunedì.

Chi vorrà, invece di pagare il biglietto, potrà acquistare la nuova Card annuale, che consentirà di visitare tutti i musei civici entrando tutte le volte che vorrà per un anno intero, avendo così la possibilità di approfondire ogni volta un periodo, una sala, un autore. Così come sono già disponibili in tutte le biglietterie dei musei i ticket turistici che valgono tre giorni, per visite più concentrate nel tempo del patrimonio artistico di Milano.

Restano aperti tutto il mese di agosto – tranne il weekend di Ferragosto (15/16/17 agosto) e tutti i lunedì – la Casa Museo Boschi-Di Stefano, lo Studio Museo Francesco Messina e la Cripta di San Giovanni in Conca, oltre allo straordinario complesso (Chiesa e Coro) di San Maurizio al Monastero Maggiore in corso Magenta: un’occasione speciale per scoprire una parte preziosa delle raccolte e dei luoghi d’arte milanesi, visitabile tutto l’anno con ingresso gratuito.
Partecipano all’iniziativa: Castello Sforzesco, Galleria d’Arte Moderna – Villa Reale, Studio Museo Messina, Casa – Museo Boschi Di Stefano, Museo Archieologico, Chiesa e coro San Maurizio, Cripta San Giovanni in Conca, Antiquarium “Alda Levi”, Museo di Storia Naturale, Museo del Risorgimento – Palazzo Moriggia, Palazzo Morando – Costume Moda Immagine, Acquario Civico, Palazzo della Ragione, Palazzo del Novecento, Mostre di Palazzo Reale, Pac – Padiglione d’Arte Contemporanea

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista