Home / Arte Eros / Milo Moiré, ecco il video dello scandalo d’arte che ha portato all’arresto della performer a Parigi
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Milo Moiré, ecco il video dello scandalo d’arte che ha portato all’arresto della performer a Parigi

mirò copertina

Conclusa l’emergenza dell’arresto, per essersi presentata nuda non lontano dalla Tour Eiffel, tra turisti, mentre scattava selfie, l’artista svizzera, da anni trasferitasi in Germania, torna all’attacco con il video delle sue performance estive (che pubblichiamo nella pagina successiva), tra la folla. Non c’è nulla d’osceno, nelle sue pose, nulla di forzato.E’ la scioltezza di un nudo femminile, tra la gente.
Nata nel 1983 in Svizzera, da una famiglia slovacco-spagnola, Milo Moiré si è laureata in psicologia, nel 2011, all’Università di Berna, dopo un percorso contrassegnato da una formazione artistica, con corsi che le avevano permesso di conseguire il diploma in disegno e pittura. Le sue prime opere si ispiravano all’espressionismo; ma fu ascoltando un’intervista radiofonica all’Abramovich, che la giovane artista decise di imboccare la via dell’arte performativa, che ha intrapreso a tempo pieno a partire dal 2011. Vive e lavora a Düsseldorf, in Germania.Storicizzata la performance – The Script System #1 (2013)- in cui appare nuda nel metrò affollato, con un paio d’occhiali da studentessa e le scritte degli indumenti ad occupare le corrispondenti parti del sul corpo, Milo Moirè aveva aumentato l’azzardo imboccando un filone aperto dalla Abramovich, ma un po’ come gli artisti della cerchia, dell’ambito.
Non agiva più semplicemente con il corpo, ma sul corpo, lambendo pertanto le performance della citata Abramovich attraverso esperienze che fanno pensare all’autolesionismo. Poichè la semplice nudità non bastava più, Milo aveva deciso di svuotare le uova di gallina, di siringarle con colori acrilici e di inserirle nella vagina, per poi eiettarle su una carta dove si spezzano, sprizzando colore. Il foglio, terminata la perfomance veniva piegato in due, ottenendo un disegno informale che ricorda spesso, poichè simmetrico, l’apparato genitale femminile interno. Dopo questa performance estrema, che le ha dato la notorietà più vasta, Milo Moiré è tornata in direzione di performance meno provocatorie, tutte pubblicate nella pagina successiva.

GRATIS. PER VEDERE IL FILMATO INTEGRALE E GLI ALTRI VIDEO DI MILO MOIRE’, PASSA ALLA PAGINA SUCCESSIVA, CLICCANDO SUL NOSTRO LINK INTERNO, IN FONDO A QUESTA PAGINA, DOPO LA CARRELLATA DI FOTOGRAFIE

milo 6

milo 5

milo 4

milo 3

milo 2

 

GRATIS. PER VEDERE IL FILMATO INTEGRALE E GLI ALTRI VIDEO, PASSA ALLA PAGINA SUCCESSIVA, CLICCANDO SUL NOSTRO LINK INTERNO, QUI SOTTO

http://www.stilearte.it/milo-moire-ecco-il-video-dello-scandalo-darte-che-ha-portato-allarresto-della-performer-a-parigi-2/

x

Ti potrebbe interessare

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico