Home / Arte Eros / Modelle di nudo – La bellezza più cliccata è quella delle quarantenni. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Modelle di nudo – La bellezza più cliccata è quella delle quarantenni. Il video

Non è un atto consolatorio, rispetto al tempo che passa. La maturità espande la bellezza; sottolinea l’unicità dell’individuo. Se, infatti le donne giovanissime sono unite da una sorta di androginia, molto spesso correlata a fenomeni anoressici e da un’adesione a un unico modello cosi da sembrare tutte uguali, la massima ricchezza dell’apparenza femminile viene raggiunta dopo i quarant’anni. Non per nulla, nell’ambito dei siti osé, tra le categorie più cliccate figurano le”mature” e le “wife”. Ci si allontana da un’idea di bellezza neoclassica, flessuosa, acerba per accostarsi a particolari che rendono unica la figura.

E mentre le giovani modelle di nudo giungono persino a sottoporsi ad interventi di chirurgia plastica ai genitali, con la resezione di parti sporgenti, così da evocare ambiguamente il periodo prepuberale se non l’infanzia, le signore del nudo appaiono belle proprio per forme che tendono lievemente ad espandersi e per i segni lasciati dal tempo e per la tracciatura, sull’epidermide e nelle posture, di quei segni che sono, per dirla con Leon Battista Alberti e con Leonardo da Vinci, i moti dell’anima. Moti sono anche la quantità e la qualità della psiche; è l’extracoporeo che incide sul corporeo. La bellezza si unisce così al fascino, addendo fondamentale per raggiungere i massimi punteggi di gradimento. Singolarmente il modello “attrice anoressica” piace più alle donne stesse che agli uomini; alcuni studi dimostrano poi che il maschio può non percepire positivamente i risultati di operazioni alle labbra o al seno perchè ciò crea immagini artificiose. La percezione della bellezza, insomma è sempre più legata alle eccezioni dinamiche rispetto a un modello diffuso che al modello stesso. Differenze che imprimono il marchio della personalità; segni di vita, maturità e intelligenza che crescono con gli anni e che incidono positivamente sul soma. Anche nell’ambito della fotografia le ultraquarantenni sono oggetto di una crescente attenzione. Come dimostra questo filmato dedicato a una modella di 43 anni,  che ha posato anche per la copertina di questo articolo.

 



x

Ti potrebbe interessare

a pornopitocchetto

Che fai, ragazza con quella mano? Il Porno-Pitocchetto e dintorni nel Settecento contadino

a copertina

Franco Bocchi, disegni erotici di fuoco e di gioia. Le immagini