Home / Mostre in Italia / Mostra | A Cortina: Il Bambin Gesù delle Mani di Pinturicchio
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

d614a8b7d4d9797e6c409672df1d360c_XL

Mostra | A Cortina: Il Bambin Gesù delle Mani di Pinturicchio


Pinturicchio
Il Bambin Gesù delle Mani

Cortina d’Ampezzo
Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi
1 dicembre 2015 – 31 gennaio 2016

Cortina d’Ampezzo, Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, dal 1 dicembre 2015 al 31 gennaio 2016, il mistero e il fascino dei tempi arcani potrà essere finalmente ammirato: PINTURICCHIO –  “ Il Bambin Gesù delle Mani”.

Il dipinto, gemma dell’Arte Umbra Rinascimentale, oltre che unico per la sua singolare bellezza e prezioso per la trama e la storia della sua genesi, è soprattutto custode di uno dei più scandalosi ed intriganti misteri del passato.

Pinturicchio, Il Bambin Gesù delle Mani

Pinturicchio,
Il Bambin Gesù delle Mani

Proprietà della Fondazione Guglielmo Giordano, a pochi anni dal suo ritrovamento, compie il giro del mondo, esposto nei più rilevanti musei: dal Guggenheim di New York, al Musèe Maillol di Parigi, fino a Palazzo Venezia a Roma.

L’iniziativa, supportata da un’articolata e capillare campagna di comunicazione, è finalizzata al raggiungimento di target diversificati ed eterogenei.

E’ previsto un importante ed impattante afflusso di pubblico in grado di generare un significativo ritorno sul territorio e sulla immagine totale delle realtà contribuendo, così, alla dinamica realizzazione e collaborazione per il progetto.

La Mostra, carica di un sostanzioso significato storico, culturale ed artistico, rappresenta per Cortina, la “Regina delle Dolomiti”, una interessante opportunità per accostare i valori del territorio a quelli dell’Arte italiana che, da secoli, si contraddistingue nello scenario mondiale.

Dopo la Mostra di Rockwell del 1990, Cortina celebra con  PINTURICCHIO il grande ritorno alle Mostre di respiro Internazionale.

x

Ti potrebbe interessare

a merda

Perchè non ci facciamo un regalo dadaista? A 6 euro la Merda di Natale (che non offende nessuno)

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più