Home / Arte Eros / Mughal Kama: in miniatura le delizie sessuali dei re indiani. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Mughal Kama: in miniatura le delizie sessuali dei re indiani. Il video

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995>

a india

L’arte Mughal è uno stile particolare della pittura indiana, generalmente confinato nelle illustrazioni librarie e sviluppato in miniature. Esso prende forma e si sviluppa durante il periodo delle Impero Mughal,tra il XVI e il XIX secolo.
Peculiarità dell’arte Mughal è l’unione di stilemi indiani, persiani e islamici, mentre i racconti si riferivano visivamente e narrativamente alle imprese, alla vita e alle azioni di governo della famiglia regnante. Si trattava pertanto soprattutto di libri che celebravano il coraggio, l’eleganza e la prosperità della schiatta regale.

Il regno di Akbar (1556-1605) ha inaugurato una nuova era in miniatura indiana. Dopo aver consolidato il suo potere politico, ha costruito una nuova capitale a Fatehpur Sikri, dove ha raccolto artisti da India e Persia. Egli fu il primo monarca che ha stabilito in India, un atelier sotto la supervisione di due maestri artisti persiani, Mir Sayyed Ali e Abdus Samad. Più di un centinaio di pittori erano impiegati, la maggior parte dei quali erano indù.


 

 

x

Ti potrebbe interessare

a copertina

Franco Bocchi, disegni erotici di fuoco e di gioia. Le immagini

a donne

E Dio creò le donne di Marc Lagrange. Sacro e tentazioni. Un seno ti sfiora insistentemente il braccio. Il video