Home / News / MUVE | MUSEI IN GIOCO Summer camp per ragazzi dai 7 agli 11 anni
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

MUVE | MUSEI IN GIOCO Summer camp per ragazzi dai 7 agli 11 anni


Una nuova proposta per scoprire davvero la città e i suoi tesori. È questo il fulcro del summer camp Musei in gioco organizzato dalla Fondazione Musei Civici di Venezia – Attività Educative, rivolto a tutti i ragazzi dai 7 agli 11 anni, che si terrà a Venezia, nelle isole e negli spazi dei musei per due settimane, dal 15 al 19 e dal 22 al 26 giugno, con giochi all’aperto, esplorazioni e attività varie.

Il punto di raccolta e di riconsegna sarà il giardino del Museo di Storia Naturale, agevole anche per chi arriva da Piazzale Roma o dalla stazione. Qui i ragazzi potranno essere accompagnati dalle 8 alle 8.45, verranno poi accolti da un team di educatori specializzati che li condurrà ogni giorno alla scoperta di sempre nuovi percorsi e attività.

Ogni giorno tra le 9 e le 9.15 si partirà dal Museo di Storia Naturale e, attraverso itinerari interattivi, corredati da mappe, illustrazioni e racconti, si arriverà a un diverso museo, a una diversa attività e a cose nuove da scoprire.

Dopo il pranzo al sacco, il pomeriggio prevede attività di gioco e di espressività corporea all’aperto, concepite in modo da permettere ai ragazzi di manifestare idee ed emozioni derivanti dall’esperienza mattutina, con un approccio partecipativo e la massima attenzione alle relazioni, all’attività di gruppo e al divertimento, nel benessere generale.

Per ogni attività, ai ragazzi resteranno inoltre materiali o gadget che andranno a costituire, nel loro insieme, una sorta di diario visivo e concreto dell’esperienza fatta al camp.


Come aderire:

L’esperienza complessiva del camp Musei in gioco dura due settimane.
E’ possibile comunque  partecipare anche a una sola settimana.
Il costo è di 80 euro a settimana a partecipante.

La quota comprende: ingresso e attività nei vari musei, materiali didattici, gadget, visita alla vetreria, trasferimenti con motoscafo esclusivo nelle isole e con mezzi Alilaguna o ACTV da e per San Marco; dessert e bevande in occasione della pausa pranzo nelle caffetterie dei musei di piazza San Marco, copertura assicurativa.
La quota non comprende merende e pranzo “al sacco” che devono essere forniti dalle famiglie

Il Camp si attiva con un minimo di 12 partecipanti e può accoglierne al massimo 24

Procedura di iscrizione:
Compilare in ogni parte il form disponibile al seguente link diretto bit.ly/summercampmuve e inviarlo alla e-mail del Servizio Attività educative education@fmcvenezia.it.

Attendere la comunicazione di attivazione del camp da parte del Servizio  e procedere al versamento della quota (80 euro = 1settimana; 160 euro= 2 settimane). L’iscrizione si considera confermata al ricevimento della documentazione del versamento

 

IL PROGRAMMA
Lunedì 15 giugno

Protagonista del giorno è Ca’ Rezzonico, Museo del Settecento veneziano
Attività: Diamo una mano di bianco… anzi no, facciamo un capolavoro!
L’affresco: mission impossible?

Dopo aver visto le inarrivabili decorazioni dei saloni del palazzo, i ragazzi saranno accostati ai misteri di una delle tecniche pittoriche più affascinanti, fino a produrre loro stessi un affresco.

A seguire, pranzo al sacco nel giardino di Ca’ Rezzonico, giochi e attività di espressione corporea e rientro alle 15.45 al Museo di Storia Naturale

 

Martedì 16 giugno

Protagonista del giorno è Palazzo Mocenigo, Museo e Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume, con i percorsi dedicati al Profumo

Attività: Dame e cavalieri, mercanti e….profumieri

Le dame e i cavalieri si incontrano, con i loro sontuosi abiti, nelle sale un tempo abitate dai patrizi Mocenigo; i profumieri saranno i ragazzi stessi, grazie a un laboratorio che insegnerà loro a riconoscere e mescolare essenze fino a realizzare una fragranza di loro gusto.

A seguire, pranzo al sacco nel giardino del Museo di Storia Naturale, giochi e attività di espressione corporea.

 

Mercoledì 17 giugno

Protagonisti del giorno sono la Torre dell’Orologio e… Jacopo de’ Barbari

Attività: Esplorazione della Torre e percorso gioco al Museo Correr alla ricerca della più incredibile mappa della città che sia mai stata realizzata.

A seguire, pranzo al Museo Correr, rientro al Museo di Storia Naturale, relax e giochi in giardino

 

Giovedì 18 giugno

Protagonisti  del giorno sono il Museo del Merletto e l’isola di Burano

La meta si raggiunge con un motoscafo esclusivo

Attività: Gioco itinerante a squadre di esplorazione (con sorprese) alla scoperta dell’isola; seguono pranzo al sacco all’aperto e, in museo,

Tutti i “nodi” vengono al pettine… ma anche gli intrecci non scherzano. Insospettati segreti dietro ai merletti, ma non solo. Reimbarco sul motoscafo esclusivo e rientro  al Museo di Storia Naturale

 

Venerdì 19 giugno

Protagonista del giorno è il Museo di Storia Naturale

Attività: Ghebi, sabbia e masenete: “entra” in laguna tra microscopi, reperti, puzzle e staffette

a seguire pranzo al sacco in giardino, giochi e attività di espressione corporea

Lunedì 22 giugno

Protagonista del giorno è la Casa di Carlo Goldoni

Attività: Ambienti, trame e personaggi: giochi di ruolo e isole sceniche, alla scoperta della commedia

A seguire, pranzo al sacco nel cortile gotico di Casa Goldoni: giochi e attività di teatralizzazione e  rientro al Museo di Storia Naturale

 

Martedì 23 giugno

Protagonista del giorno è Palazzo Ducale

Attività: Storie, animali, miti e racconti …. di pietra. Un laboratorio tra i fantastici capitelli gotici di Palazzo Ducale  da vedere ma anche da scomporre, ricomporre  e realizzare davvero.

A seguire, in Palazzo, pranzo, relax,  e non usuale percorso espressivo tra le sale; rientro al Museo di Storia Naturale

 

Mercoledì 24 giugno

Protagonista del giorno è la Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro

Attività: Facce di creta: dopo i capitelli medievali, oggi viaggiamo nella scultura moderna e …. ci facciamo il nostro autoritratto

A seguire, rientro al giardino del Museo di Storia Naturale; pranzo al sacco, giochi e attività di espressione corporea

 

Giovedì 25 giugno

Protagonisti  del giorno sono Il vetro e il suo Museo, a Murano

L’isola si raggiunge con un motoscafo esclusivo

Attività: Un mondo magico tra giochi e oggetti, storie e meraviglie di… vetro

a seguire, pranzo al sacco nel giardino del Museo, relax e poi

Ma come si fa il vetro? Lo sapremo andando a vedere una vera vetreria artistica del Consorzio Promovetro, reimbarco sul motoscafo esclusivo e rientro  al Museo di Storia Naturale

 

Venerdì 26 giugno

Protagonista del giorno è il Museo di Storia Naturale

Attività: Attenti al lupo … impronte fresche al museo. Lepri scoiattoli, orsi e urogalli hanno lasciato molte tracce nelle sale…scopriamole insieme

A seguire, pranzo al sacco in giardino, giochi e attività di espressione corporea

Piero Tramonta. Mostra mondiale e asta on line con Stile arte-Catawiki. Qui 20 opere da prendere al volo

  Stile arte e Catawiki entrano, insieme, in stretta collaborazione, nel mondo nuovo delle aste e  mostre d'arte on line. La sperimentazione prende avvio con l'ottimo maestro di valenza internazionale, Piero Tramonta. Segui qui l'asta

Asta di arte moderna (Piero Tramonta)

Clicca sulle immagini qui di seguito per visualizzare l'asta e le offerte in tempo reale  
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

La Tempesta di Giorgione – Il significato. Fortezza e Carità

Cosa significavano le allucinate performance erotiche di Valentina di Crepax?