Home / Arte e letteratura / Nicolas Poussin, Balzac e il mistero della creazione artistica. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Nicolas Poussin, Balzac e il mistero della creazione artistica. Il video

Arte erotica, pittura erotica, disegni erotici, erotismo nell’arte, disegni erotici, quadri erotici, stampe erotiche, il sesso nell’arte

Il pittore Nicolas Poussin (1594-1665)  è il protagonista de Le Chef-d’œuvre inconnu, Il capolavoro sconosciuto, un racconto breve scritto da Honoré de Balzac e pubblicato in due puntate sulla rivista L’artiste il 31 luglio e il 7 agosto 1831. La storia coglie, alla fine del 1612 – e pertanto all’età di diciotto anni – l’artista francese mentre si reca nella casa del pittore François Porbus, dove conosce un vecchio, Fenhofer, grande conoscitore d’arte, mecenate del pittore Mabuse, dal quale, nel passato, ha ottenuto la concessione di diventare il suo unico allievo. Fenhofer ha così appreso i massimi segreti tecnici della pittura.  Fenhofer racconta poi a Poussin e a Pourbus, che egli ha invitato nella propria abitazione, di essere al lavoro da sette anni al ritratto della moglie. Dice di aver prodotto un capolavoro, ma si rifiuta di mostrarlo ai due. Tre mesi dopo, Pourbus torna da Fenhofer e lo trova prostrato perchè l’opera, ora ,gli appare come imperfetta in alcuni punti. Per questo Fenhofer dice di voler andare in Oriente per trovare nuovi modelli di ispirazione. Pourbus gli propone allora di utilizzare come modella Gillette, la bellissima amante di Poussin che il giovane artista ha convinto, per estrema curiosità nei confronti del quadro misterioso, a posare per l’anziano pittore dilettante. Gillette, nonostante non volesse, accetta poi la proposta del compagno. Alla fine Pourbus e Poussin riesco a vedere il quadro che, ai loro occhi, rivela mille difetti e che non corrisponde per nulla, escluso un piede meraviglioso, a quanto aveva descritto Fenhofer, il quale, resosi conto che i due pittori non apprezzano il suo dipinto, caccia i due colleghi dallo studio e, più tardi, muore, dopo aver bruciato le proprie opere.

Dal racconto “Il capolavoro sconosciuto” di Honoré de Balzac, fu liberamente tratto il film di Rivette  “La belle noiseuse” – La bella scontrosa -, trasposto temporalmente nel contemporaneo, interpretato da Michel Piccoli e Emmanuelle Béart, vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al 44º Festival di Cannes, nel 1991.

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=WkmqSslSI0U

ACCEDI GRATUITAMENTE, CLICCANDO SUL LINK, ALLA NOSTRA RICCHISSIMA RACCOLTA DI STUDI E SAGGI DEDICATA AD ARTE ED EROS

www.stilearte.it/category/arte-eros/

x

Ti potrebbe interessare

a pornopitocchetto

Che fai, ragazza con quella mano? Il Porno-Pitocchetto e dintorni nel Settecento contadino

a copertina

Franco Bocchi, disegni erotici di fuoco e di gioia. Le immagini