Home / News / Padovanino, l’impero dei sensi e della sensualità
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Padovanino, l’impero dei sensi e della sensualità


padovanino

Alessandro Varotari detto il Padovanino (Padova, 4 aprile 1588 – Venezia, 20 luglio, 1649) è stato un pittore italiano, attivo nel periodo barocco. Era il figlio del pittore e architetto Dario Varotari e di Samaria, figlia di Giovan Battista Ponchino. La sua prima formazione è sconosciuta. il padre morì quando lui aveva solo dieci anni, ma può essere accaduto, come nel caso di Raffaello – anch’egli perse il padre pittore, alla stessa età – che ad aiutarlo nel percorso formativo siano stati gli ex collaboratori della bottega paterna.

Folgorato dalla grandezza di Tiziano, prese, a quanto si è ipotizzato, ad osservare gli affreschi del grande maestro nella Scuola di San Antonio di Padova. L’influenza del titano, accanto al Veronese, è molto evidente nei primi lavori di Varotari, anche se si assiste, in lui, alla ricerca di un pittura più delineata, nella quale sembra di intuire la presenza vincolante del disegno di matrice centro-italica Fu un pittore di grande sensualità,che esplorò l’intensità dell’eros, attraverso il recupero – di facciata – di racconti biblici – come Susanna e i vecchioni, Sansone Dalila, Giuditta e Oloferne)o della romanità classica. La sua Carità romana, che rappresenta il prigioniero Cimone mentre succhia il latte dal seno della figlia Pero, che gli fa visita nel carcere e che lo nutre in questo modo per evitare che muoia di fame, è uno dei racconti pittorici più conturbanti, poichè Padovanino, riprendendo la leggenda romana, evoca i preliminari di un rapporto sessuale tra un uomo maturo e una giovane, senza attenuazioni.

Nel 1614 si trasferisce a Venezia, anche se ha fatto almeno due viaggi a Roma (1615 e 1625) che spiegano i motivi di una convergenza tra elementi tizianeschi, nella tavolozza e nei soggetti, dotati però di maggior compattezza, come avviene nella pittura centro-italica. Nella capitale lagunare riceve diverse commissioni, tra cui la copia delle grandi opere della generazione di artisti della generazione precedente. A quei tempi i collezionisti non disdegnavano le copie poichè, al di là della fama dei grandi autori, erano fortemente interessati ai soggetti e agli esempi di buona pittura.
Padovanino è stato un artista molto apprezzato del suo tempo, sia come copista che come autore in grado di sommuovere i sensi. Oggi le quotazioni sembrano non riconoscere del tutto le capacità tecniche dell’artista e le sue gioiose o sentimentali invenzioni. Maggiormente premiati dal mercato sono i soggetti che contengono scene di nudo.

Tra i suoi allievi figurano Pietro Liberi, Bartolomeo Scaligeri, Pietro della Vecchia, Giulio Carpioni e il proprio figlio, Dario Varotari il Giovane. Sua sorella Chiara Varotari è ricordata come un’eccellente ritrattista. Una curiosità grammaticale. Poichè Padovanino è un soprannome, è possibile dire “un’opera del Padovanino”, utilizzando una preposizione articolata che risulterebbe non perfettamente corretta e comunque inelegante nel caso utilizzassimo il suo cognome. E’ infatti più corretto ed elegante dire e scrivere: “un’opera di Varotari” che “un’opera del Varotari”. Mentre è possibile scrivere anche “un’opera di Padovanino” poichè il suo soprannome, pur essendo derivato dal nome della città non è il nome stesso della città. La preposizione articolata “del” è consigliata nei casi in cui l’artista porti un nome o un cognome di città o paese. Meglio pertanto dire “La Natività del Caravaggio” che la Natività di Caravaggio”. perchè potrebbe essere confusa come una Natività presente nel paese di Caravaggio.

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, LE STIME DI BASE, I RECORD DELLE OPERE SEMPRE AGGIORNATI DI LUCIO FONTANA CON FOTOGRAFIE E SCHEDE.  DUE LE FONTI DI RILEVAMENTO. PER AVERE UN QUADRO COMPLETO CLICCATE UN LINK, POI L’ALTRO.

www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=padovanino


www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?action=search&searchtype=p&searchFrom=auctionresults&entry=%22padovanino%22

x

Ti potrebbe interessare

a frida

Frida Kahlo, un regalo amatissimo dalle donne. Qui tutto quello che c’è in vendita on line sulla pittrice: libri, biografie, abiti, oggettistica. Per acquistare subito

a amazon

Regali di Natale. Scopri qui le super-offerte Amazon. Per categorie e prezzi. Ordina dal computer e ricevi a casa in poche ore