Home / Arte Eros / Paul Avril, i piaceri sfrenati dell’artista-soldato dell’Ottocento. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Paul Avril, i piaceri sfrenati dell’artista-soldato dell’Ottocento. Il video

avril sonetti lussuriosi

Buon illustratore e pittore, specializzato nel disegno erotico più spinto e blasfemo, anticlericale e probabilmente massone, lettore dei libri proibiti francesi – disegna anche una celebrazione liturgica dedicata all’organo sessuale femminile – Édouard-Henri Avril – detto Paul – si inserisce in quel clima di dissacrazione, attraverso il sesso, dell’esile crosta del mondo delle apparenze, atteggiamento eversivo e sovversivo che, in Francia, aveva contribuito al crollo degli antichi poteri. Ex militare in congedo per gravi ferite, il 23enne deve occupare costruttivamente la propria vita e si dà alla mondanità e al disegno. Era nato il 21 maggio 1849, ad Algeri, figlio di un colonnello della Gendarmeria, Francesco Giuseppe (1795-1857). Édouard-Henri diventa presto ufficiale. E’ nominato tenente nel 51 ° reggimento fanteria di linea e combatte, all’età di 21 anni, nella guerra franco-tedesca del 1870.  Rimane ferito;  viene insignito della Legion d’Onore il 31 maggio 1871 e si ritira 23 gennaio 1872, a causa delle ferite subite in battaglia.

avril sonetti lussuriosi 6

 

Così Édouard-Henri (Paul) si dedica allo studio dell’arte. Dal 1874 al 1878 segue il percorso di formazione accademica all’École des Beaux-Arts di Parigi. Successivamente viene contattato per illustrare la nuova edizione della novella Fortunio diThéophile Gautier .

In questa occasione, adotta per la prima volta lo pseudonimo di “Paul Avril”, forse utilizzato per non apparire con il proprio nome ufficiale, rischiando di perdere i benefici della pensione di guerra. Egli viene chiamato poi ad illustrare numerosi libri della cosiddetta letteratura “galante” . Questi libri erano in genere venduti attraverso abbonamento e avevano tirature limitate.

 

avril sonetti lussuriosi 4

Tra le opere alle quali legò il proprio nome,  Salammbô di Gustave Flaubert, Le Roi Caundale di Gautier, Fanny Hill di John Cleland, le Avventure del Cavaliere de Faublas di Jean Baptiste Louvet de Couvray,  Mon Oncle Barbassou di Mario Uchard, The Madam di Jules Michelet, Musk, Hashish and Blood di Hector France, i Sonetti erotici di Pietro Aretino ( da cui sono tratte le immagini della pagina, che risultano reinterpretazioni delle incisioni cinquecentesche di Marcantonio Raimondi), e le novelle lesbiche del Gamiani. I suoi maggiori lavori sono stati i disegni per De Figuris Veneris, un Manuale di Classico Erotismo dell’allievo tedesco Friedrich Karl Forberg. Morì a Raincy, non lontano da Parigi, il 28 luglio 1928.

 

avril 7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NEL VIDEO UN VIAGGIO TRA LE ILLUSTRAZIONI EROTICHE DI PAUL AVRIL

 

http://www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?action=search&searchtype=p&searchFrom=auctionresults&entry=%22Paul%20Avril%22

x

Ti potrebbe interessare

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico