Home / News / Perchè l’artista si firmò Futurballa? E perchè chiamò le figlie Luce ed Elica?
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Perchè l’artista si firmò Futurballa? E perchè chiamò le figlie Luce ed Elica?

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

DSC05972

Giacomo Balla voleva ricostruire l’universo (nel 1915 con Fortunato Depero lanciò la proposta per una Ricostruzione futurista dell’universo). Tutto doveva mutare; più colore, più luce, più macchine, più movimento; rapporti sociali mutati dalla velocità e da nuove interazioni gioiose. Fu quest’idea titanica di sfida alla storia, che contribuì a creare le basi mistiche alla tecnolgia, a fondare i presupposti di un pensiero che gli stessi elaboratori consideravano rivoluzionario al punto da mutare le stesse prospettive dell’umanità, attraverso una rifondazione, appunto, una rivoluzione.

La portata percepita velleitariamente, all’interno di questo mutamento, in fondo precedeva quella che sarebbe stata la rivoluzione dei consumi e l’avvento dell’economia di mercato, attraverso lo sviluppo tecnologico. Comunque sia nel nuovo corso, a giudizio di Balla e dei futuristi, il consueto corso del mondo sarebbe mutato. Interessante, a tal proposito, è l’eliminazione dei nomi propri di origine cristiana, per sè e per le figlie. Balla propiettò se stesso come una sfera, nel futuro, come Futurballa. Alle figlie impose invece i nomi di Luce ed Elica
PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Topiaria pubica. Nuova forma d’arte a livello d’inguine. Il video delle figure codificate

Le dominatrici mondiali della pittura. Debora Hirsch racconta le sue opere