Home / arte curiosità / Picasso e Boccioni ispiratori dell’autoritratto di Dalí
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Picasso e Boccioni ispiratori dell’autoritratto di Dalí

SalvadorDaliSalvador Dalí influenzato dal Futurismo e dal Cubismo? E’ la suggestiva ipotesi avanzata da Antoni Pitxotche, direttore del Museo-teatro Dalí di Figueras, luogo nel quale è esposto per la prima volta al pubblico, fino a settembre, un piccolo olio dell’artista, intitolato Autoritratto che si dispiega in tre o anche Arlequin.
L’opera, che fino ad ora era rimasta confinata in una collezione privata, evidenzia – sempre secondo Pitxotche – il forte influsso esercitato sul maestro catalano da Umberto Boccioni e, con ancor maggior vigore, da Pablo Picasso. La data del quadro sembrerebbe confermare tale interpretazione: siamo nel 1926, anno in cui Dalí si recò a Parigi ed ebbe modo di visitare lo studio del connazionale.

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

I guadagni dei pittori del ‘500. Le dichiarazioni dei redditi di Raffaello, Michelangelo & co.

Giovanni Santi e Isabella d’Este, storia del padre di Raffaello e di due ritratti perduti