Home / News / Premio Nocivelli, Poetiche a confronto, in mostra le opere dei giovani artisti
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Premio Nocivelli, Poetiche a confronto, in mostra le opere dei giovani artisti

nocivelli

POETICHE A CONFRONTRO

Biasi – De Rosa – Ducoli

 

INAUGURAZIONE: venerdì 11 aprile 2014 | ore 19.00
ARTISTA: Gianluca Biasi, Angelica De Rosa, Carola Ducoli

Mostra collettiva dedicata ai vincitori della categoria Giovani Artisti

SEDE: Sala Santi Filippo e Giacomo – Via delle Battaglie, 61 Brescia
PERIODO: 11 – 27 aprile 2014

ORARI: 12/13 – 17/18/19/20/21 – 24/25/26/27 dalle 15:30 alle 20:30

Ingresso libero

INFO: tel. 030 7776718

segreteria@premionocivelli.it

www.premionocivelli.it

Coordinamento e allestimento: Paolo Bolpagni

 

Venerdì 11 aprile alle ore 19:00 a Brescia presso la Sala Santi Filippo e Giacomo in Via delle Battaglie, 61, l’Associazione Culturale Techne inaugura la mostra collettiva Poetiche a confronto, dedicata ai vincitori della categoria Giovani Artisti del Premio Nocivelli 2013: Gianluca Biasi, Angelica De Rosa e Carola Ducoli.

IL PREMIO NOCIVELLI

L’Associazione Culturale Techne è stata fondata nel 2009 dalla famiglia di Luigi Nocivelli per dare continuità alla sua passione per la cultura, in particolare nella forma di promozione e diffusione dell’arte contemporanea in Italia.

Con l’Associazione nasce anche il Premio Nocivelli, un concorso d’arte per la promozione di pittura, scultura e fotografia, patrocinato dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Brescia e dai Comuni di Brescia e di Verolanuova (BS), quest’ultimo sede ospitante delle premiazioni del concorso.

Con il Premio Nocivelli l’Associazione Culturale Techne vuole sostenere e diffondere, a maggior ragione in questi momenti di grande crisi economica ma soprattutto – ci sembra – spirituale, l’importanza dei tanti linguaggi di cui siano portatori e che aiutano a veder oltre la dimensione materiale ed immediata.  E il linguaggio dell’arte è un modo di comunicare che apre, scuote, ci trasforma e ci rinfranca, ci fa sognare e sperare, ci fa vivere oltre il nostro io, ci unisce e ci divide, sempre nel rispetto di ciascuno, delle individualità e delle somiglianze.

Dal 2012 è stata creata una categoria dedicata ai Giovani Artisti e questa mostra vuole dare spazio ai vincitori della quinta edizione del concorso: Carola Ducoli, primo classificato sezione fotografia e vincitore assoluto; Gianluca Biasi, primo classificato sezione pittura e Angelica De Rosa, secondo classificato sezione pittura.

Il Premio Nocivelli è ormai alla sesta edizione, dimostrando con ciò di credere nell’arte e negli artisti e di voler continuare a promuoverli. Anche perché, come ha detto la presidente dell’Associazione Culturale Techne Maddalena Nocivelli, “il linguaggio estetico è un linguaggio libero e consapevole. E oggi, specialmente oggi, abbiamo bisogno di libertà, di comprensione, di consapevolezza e condivisione.”

 

 

 

x

Ti potrebbe interessare

Scema nilotica, Casa dell'efebo, Pompei. L'artista, duemila anni fa, realizzò questo dipinto parietale che aveva il fine di rendere allegro ed eccitante l'ambiente. Il campo largo, la visione alla distanza, gli ampi spazi aperti e le macchiette si riallacciano alla pittura nilotica. A Paesi favolosi in cui fioriscono abbondanza e varietà di ogni specie. In questo contesto anche la sessualità umana esplode. L'artista dipinge così, al lambire di un porticato, non lontano da un fiume un uomo e una donna sul triclinio, nudi, mentre consumano un rapporto sessuale. La ragazza è probabilmente una danzatrice, come fa pensare la presenza di un'altra donna, in piedi e di una giovane che suona il flauto. Poco distante, ecco un servo che trasporta un contenitore di vino, evidente rievocazione dei poteri di Bacco su Venere

Pigmei e lillipuziani eccitati nella pittura nilotica

a gibbs copertina

Ciao, buona fortuna e buona giornata a tutti