Home / Mostre imperdibili / Preraffaelliti in mostra adornano Torino con l’Utopia della Bellezza
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

John Everett Millais (1829‐1896), Ofelia 1851‐52
Olio su tela, cm 76,2 x 111,8
Donato nel 1894 da Sir Henry Tate - ©Tate, London 2014
John Everett Millais (1829‐1896), Ofelia 1851‐52 Olio su tela, cm 76,2 x 111,8 Donato nel 1894 da Sir Henry Tate - ©Tate, London 2014

Preraffaelliti in mostra adornano Torino con l’Utopia della Bellezza

Fino al 13 luglio 2014 le sale del Palazzo Chiablese di Torino ospitano 70 capolavori della  Confraternita dei Preraffaelliti, a seguito di un tour mondiale, che faranno ritorno alla Tate Britain di Londra dove verranno custoditi in un’ala dedicata e dalla quale non usciranno molto presto.

Dante Gabriel Rossetti (1828‐1882), Aurelia (L’amante di Fazio), 1863‐73 Olio su mogano, cm 43,2 x 36,8 Acquistato nel 1916 attraverso l’Art Fund con il sostegno di Sir Arthur Du Cross e di Sir Otto Beit - ©Tate, London 2014

Dante Gabriel Rossetti (1828‐1882), Aurelia (L’amante di Fazio), 1863‐73
Olio su mogano, cm 43,2 x 36,8
Acquistato nel 1916 attraverso l’Art Fund con il sostegno di Sir Arthur Du Cross e di Sir Otto Beit – ©Tate, London 2014


 

L’esposizione, realizzata in collaborazione con la Tate Britain di Londra e curata da Alison Smith, capo curatore della sezione di arte inglese del XIX secolo presso della Tate Britain, con la voce italiana di Luca Beatrice, presenta per la prima volta a Torino e in Italia alcuni capolavori indiscussi della Confraternita dei Preraffaelliti, summa pittorica dell’età vittoriana.

Promossa da Comune di Torino – Assessorato alla Cultura, dalla Direzione Regionale per i BeniCulturali e Paesaggistici del Piemonte e dal Polo Reale di Torino, la mostra è prodotta da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 Ore e ha ottenuto il patrocinio del MiBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. La voce italiana della mostra sarà Luca Beatrice che, inoltre, racconterà, in un saggio a catalogo e nel video in mostra, l’influenza che la Confraternita dei Preraffaelliti ha avuto sulla cultura occidentale, tra gotico e dark, a partire dagli anni ’80.

Ford Madox Brown (1821‐1893), “Prendi tuo figlio, Signore”, iniziato nel 1851‐52, ampliato e rielaborato nel 1856‐57 Olio su tela, cm 72 x 38 Donato dalla signorina Emily Sargent e dalla signora Ormond in memoria del fratello John Singer Sargent, 1929 - ©Tate, London 2014

Ford Madox Brown (1821‐1893), “Prendi tuo figlio, Signore”, iniziato nel 1851‐52, ampliato e rielaborato nel 1856‐57
Olio su tela, cm 72 x 38
Donato dalla signorina Emily Sargent e dalla signora Ormond in memoria del fratello John Singer Sargent, 1929 – ©Tate, London 2014

La mostra, allestita nel rinnovato Palazzo Chiablese – in cui saranno presenti vere e proprie icone del periodo come Ophelia di John Everett Millais, L’amata (La sposa) di Dante Gabriele Rossetti, Prendi tuo figlio,Signore di Ford Madox Brown eSidonia von Bork 1560 di Edward Coley Burne-Jones – intende dar ragione di ogni aspetto tematico del movimento e si articola quindi in 7 sezioni: La Storia, La Religione, I Paesaggi, La società contemporanea, Lo stile pittorico, La Bellezza e Il Simbolismo.

 

Preraffaelliti. L’utopia della bellezza
fino al 13 luglio 2014
Palazzo Chiablese, Piazzetta Reale, Torino

Orari
Lun: 14.30 – 19.30
mar-mer-dom: 9.30 -19.30
Giov-ven-sab: 9.30-22.30

APERTURE FESTIVITÀ
Giovedì 1 maggio: 09.30-22.30
Lunedì 2 giugno: 09.30-19.30
Martedì 24 giugno (patrono di Torino): 09.30-19.30

Biglietti
€ 13,00 INGRESSO SINGOLO INTERO (audioguida inclusa)

€ 11,00 INGRESSO SINGOLO RIDOTTO (audioguida inclusa)
visitatori dai 15 ai 26 anni, visitatori oltre i 65 anni, portatori di handicap, militari, forze dell’ordine non in servizio, insegnanti, soci Coop con tessera, possessori Rinascente Card, dipendenti FS.

BIGLIETTO FAMIGLIA (audioguida inclusa)
1 o 2 adulti + bambini (da 6 a 14 anni) = adulto € 11,00 – bambino € 6,50

Speciale 2×1 Frecce Trenitalia
Esibendo il biglietto, in formato digitale o cartaceo, con cui si è raggiunta Torino (in una data antecedente al massimo tre giorni da quella della visita) e pagando un ingresso intero, si avrà diritto ad un omaggio per un accompagnatore, valido per l’ingresso immediato in mostra.

Info: Tel. 011 0881178
www.ticketone.it, www.mostrapreraffaelliti.it

 

Dante Gabriel Rossetti (1828‐1882), Proserpina, 1874 Olio su tela, cm 125,1 x 61 Donato nel 1940 da W. Graham Robertson - ©Tate, London 2014

Dante Gabriel Rossetti (1828‐1882), Proserpina, 1874
Olio su tela, cm 125,1 x 61
Donato nel 1940 da W. Graham Robertson – ©Tate, London 2014

Dante Gabriel Rossetti (1828‐82), Monna Vanna, 1866 Olio su tela, cm 88,9 x 86,4 Acquistato nel 1916 attraverso l’Art Fund il sostegno di Sir Arthur Du Cross e di Sir Otto Beit - ©Tate, London 2014

Dante Gabriel Rossetti (1828‐82), Monna Vanna, 1866
Olio su tela, cm 88,9 x 86,4
Acquistato nel 1916 attraverso l’Art Fund il sostegno di Sir Arthur Du Cross e di Sir Otto Beit – ©Tate, London 2014

x

Ti potrebbe interessare

a merda

Perchè non ci facciamo un regalo dadaista? A 6 euro la Merda di Natale (che non offende nessuno)

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più