Home / Mostre in Italia / Prorogata fino al 13 settembre la mostra veronese ARTE e VINO
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Prorogata fino al 13 settembre la mostra veronese ARTE e VINO

arte vino

ARTE E VINO

11 aprile 2015 – prorogata fino al 13 settembre
Gran Guardia, piano nobile, piazza Bra, Verona

Orario:
L’orario di apertura è dalle h 9.30 alle h 20.30, venerdì sera fino alle h 22.30

Biglietti:
Intero (con audioguida compresa nel prezzo): € 12,00
Ridotto (con audioguida compresa nel prezzo): € 9,00

Per informazioni:
T +39 045 7110127


Confortata da un ampio riscontro di pubblico e critica, la mostra veronese – che propone per la prima volta al pubblico il caleidoscopico universo delle rappresentazioni del vino nell’arte attraverso i secoli – è stata prorogata al 13 settembre 2015.

Ospitata da aprile al Palazzo della Gran Guardia di Verona, l’esposizione “Arte e Vino” si avvale dei prestiti eccezionali di grandi musei del mondo, primo fra tutti il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo e di numerosi altri capolavori provenienti dalle più importanti istituzioni internazionali e nazionali e collezioni private, oltre 90 sono infatti i prestatori.

La mostra, che sta registrando una costante attenzione da parte della stampa e sui social network  grazie al suo percorso affascinante e per nulla scontato, si appresta a raggiungere quota 25.000 visitatori.

“Abbinare l’arte al vino è eccezionale, tra miti e leggende, tra sacro e profano, e importanti capolavori, un bell’intreccio di appassionante ristoro per il corpo e per la mente”, “semplicemente UNICA”, “mostra incantevole, vista (e rivista!)”, “opere di valore e bellezza inestimabile”, sono solo alcuni dei positivi post che appaiono sulla pagina Facebook della mostra e che dimostrano come il pubblico stia apprezzando il progetto espositivo che incrocia con grande suggestione due simboli dell’Italia nel mondo.

Nata da un’idea di Annalisa Scarpa e Nicola Spinosa, curatori dell’esposizione, la mostra – che vanta il prestigioso patrocinio di EXPO 2015 – è promossa dal Comune di Verona, da Veronafiere, dalla Provincia Autonoma di Trento, dal Museo Statale Ermitage e dal Mart ed è prodotta e organizzata da Villaggio Globale International e Skira Editore.
Numerosi sono stati gli sponsor che hanno aderito e sostenuto questo ambizioso progetto espositivo come Fondazione Cariverona e Trentino Marketing, insieme ad altri importanti Enti pubblici e privati – Amia, Acque Veronesi, Corsorzio Zai–Interporto Quadrante Europa, AMT Verona, Banco Popolare, Cofely, Veronamercato – e un gruppo prestigioso di wine sponsor come Allegrini, Corte Giara, Feudi di San Gregorio, Poggio al Tesoro, Trento DOC, Valle Reale e Villa Sandi.

Il carattere multidisciplinare dell’esposizione che tocca differenti temi (Suggestioni dall’antico, Vino e Sacro, il Mito, il Lavoro, lo scorrere delle stagioni e i piaceri dell’incontro) in un percorso di oltre cinque secoli di storia dell’arte, insieme agli oltre 180 capolavori dei più grandi artisti – da Lotto a Picasso con Reni, Giordano, Carracci, ma anche Rubens, de Ribera, Poussin, Jordaens; e poi Carpioni, Longhi, i Bassano, Ricci, Tiepolo, van Honthorst e, via via fino a Morbelli, Nomellini, Inganni, De Pisis, Depero, Morandi e Guttuso – ha suscitato l’entusiasmo da parte del pubblico.

A concorrere al successo dell’iniziativa hanno contribuito anche le numerose attività collaterali – tra cui le visite tematiche abbinate a degustazioni con esperti sommelier oppure le serate dedicate ad un pubblico più giovane che uniscono il mondo della grande arte a quello conviviale dell’aperitivo o le visite guidate gratuite per gli abitanti della provincia di Verona – che hanno riscosso un’ampia soddisfazione tra i visitatori e che verranno ripetute anche durante la proroga.

Arte e Vino sarà quindi accessibile al pubblico tutti i giorni fino al 13 settembre 2015, dalle ore 9.30 alle ore 20.30 e il venerdì apertura serale fino alle 22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video