Home / Pittura del Nocevento / Quanto vale un quadro di Braque, vita e opere del fondatore del Cubismo
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Quanto vale un quadro di Braque, vita e opere del fondatore del Cubismo

braque

Tutto parte da Cézanne, dalla sua osservazione strutturale della realtà, rappresentata come una somma di linee chiuse, tendenti al geometrismo. Cézanne è l’anello di congiunzione principale tra la rivoluzione impressionista e la modernità. Braque attinge da lui. E il Cubismo si sviluppa proprio da un approfondimento di quelle strutture. Georges Braque significa Cubismo. Nato ad Argenteuil il 13 maggio 1882 – nella zona e negli anni degli impressionisti – , morì a Parigi 31 agosto 1963. Iniziò la sua carriera d’artista guardando ai Fauves –  Henri Matisse , André Derain e Othon Friesz –  ma, appunto, anche a Cézanne.  Nell’estate del 1906 produsse all’ Estaque, nel Sud della Francia, dipinti nei quali rappresentava case a forma di cubi. Per questo,  Matisse, osservando le sue opere parlò di cubismo.

Studiando metodicamente le  linee di contorno di Paul Cézanne,  Braque giunse  gradualmente a composizioni nelle quali le linee cezanniane venivano spezzate dalla luce, come in Natura morta con brocche . A partire dal 1908 avviò la  frantumazione di ogni visione tradizionale , giungendo al periodo comunemente noto come cubismo  (1911-1914). Egli poi utilizzò forme geometriche, prevalentemente in nature morte , introducendo nei suoi dipinti  lettere a stencil e  collages . Reale ” pensatore ” del cubismo, ne ha sviluppato le leggi della prospettiva e del colore.
Mobilitato per la Grande Guerra, nel corso della quale rimase ferito gravemente , il pittore abbandonò le forme geometriche per nature morte in cui gli oggetti si ricompongono in piani . Durante il periodo successivo,  fino al 1930 , ha prodotto paesaggi e figure umane. I suoi dipinti più noti  sono quelli che raffigurano gli uccelli (1953) che adornano il soffitto della stanza Enrico II, nel Museo del Louvre . Ha anche creato sculture, vetrate , disegni di monili.
Nel 1961, due anni prima della morte , una retrospettiva della sua opera si svolse proprio al Louvre. Fu una sorta di incoronazione.  Braque è stato il primo artista vivente del quale sono state esposte le opere in quel museo.
Uomo discreto, poco incline alle relazioni pubbliche, l’artista è stato un intellettuale di notevole spessore, appassionato di musica e poesia. Era amico di  Erik Satie amico, René Clair, Alberto Giacometti . Si è spento a Parigi il 31 Agosto 1963. Al funerale di Stato,  André Malraux tenne l’orazione funebre.

 

GRATIS QUANTO VALGONO I QUADRI E LE SCULTURA DI GEORGE BRAQUE. CLICCARE LA LINEA QUI SOTTO

http://www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?entry=george%20braque&searchtype=p&searchFrom=auctionresults

 

 

 

 

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINE E CLICCA “MI PIACE”

 

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Schad: Il ritratto “romano” dell’amante, Fornarina del Ventesimo secolo

Guernica di Picasso. Prima stesura? Nel 1446. Le matrici del capolavoro. L’urlo