Home / News / Quanto valgono disegni, manifesti e quadri di Toulouse-Lautrec – Gratis
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Quanto valgono disegni, manifesti e quadri di Toulouse-Lautrec – Gratis

Toulouse-Lautrec_005 toulouse lautrec ritratto

 

Henri Marie Raymond de Toulouse-Lautrec -Monfa, nacque il 24 novembre 1864 ad Albi, in Francia, e morì il 9 settembre 1901 nel Castello Malromé . Pittore, celebratissimo liitografo – sue le illustrazioni che cantano la Belle epoque parigina – , al centro della vita sociale e artistica della ville lumière, il giovane aristocratico dovette fare i conti con un malattia alle ossa, che gli aveva bloccato, attraverso fratture, da bambino, la crescita degli arti inferiori.
Nonostante una breve vita, segnata dalla malattia, il lavoro del pittore fu vasto vasto: il catalogo ragionato delle sue opere pubblicate nel 1971 elenca 737 dipinti, 275 acquerelli , 369 litografie (tra cui manifesti ) e circa 5.000 disegni .
Lautrec ha scelto i soggetti che coprono una vasta gamma di classi sociali: nobili e artisti, scrittori e atleti, medici, infermieri e pittoresche figure di Montmartre. Molti dei suoi dipinti mostrano le prostitute perché le considerava come modelli ideali per la spontaneità con cui sapevano muoversi. Ha dipinto la vita con curiosità, ma senza moralismi o sentimentalismi.

Come illustratore, Henri de Toulouse-Lautrec realizzato manifesti divennero famosi e meno parte conosciuta del suo lavoro, ha anche illustrato una quarantina di libretti di canzoni.

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, IL VALORE DI MERCATO, LE STIME DI BASE, I RECORD DEI QUADRI, dei disegni, delle incisioni, delle affiche di Henri Marie Raymond de Toulouse-Lautrec.  CON FOTOGRAFIE E SCHEDE. PER ACCEDERE, CLICCA QUI SOTTO. GRATIS. QUANTO VALE UN QUADRO DI Toulouse-Lautrec.

http://www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?action=search&searchtype=p&searchFrom=auctionresults&entry=TOULOUSE%20LAUTREC

 

NEL VIDEO, LA VITA DI TOULOUSE LAUTREC, ATTRAVERSO LE FOTOGRAFIE

 

NEL VIDEO, UNA CARRELLATA SULLE OPERE DI TOULOUSE-LAUTREC

 

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”

 

 

x

Ti potrebbe interessare

Polena raffigurante l'imperatrice Elisabetta d'Austria, detta Sissi,  moglie di Francesco Giuseppe, assassinata a Lugano nel 1898. Essa proviene dal piroscafo a ruote austriaco Elisabeth Kaiserin, costruito a Pola nel 1889

La polena dell’imperatrice Sissi. Significato e magia delle statue di prua delle navi

Scema nilotica, Casa dell'efebo, Pompei. L'artista, duemila anni fa, realizzò questo dipinto parietale che aveva il fine di rendere allegro ed eccitante l'ambiente. Il campo largo, la visione alla distanza, gli ampi spazi aperti e le macchiette si riallacciano alla pittura nilotica. A Paesi favolosi in cui fioriscono abbondanza e varietà di ogni specie. In questo contesto anche la sessualità umana esplode. L'artista dipinge così, al lambire di un porticato, non lontano da un fiume un uomo e una donna sul triclinio, nudi, mentre consumano un rapporto sessuale. La ragazza è probabilmente una danzatrice, come fa pensare la presenza di un'altra donna, in piedi e di una giovane che suona il flauto. Poco distante, ecco un servo che trasporta un contenitore di vino, evidente rievocazione dei poteri di Bacco su Venere

Pigmei e lillipuziani eccitati nella pittura nilotica