Home / arte curiosità / Quel bel pendente sembra un gioiello, ma è un prezioso stuzzicadenti d’oro
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

lorlotto ritrdlucill#1361C5ape

Quel bel pendente sembra un gioiello, ma è un prezioso stuzzicadenti d’oro


Lucina Brembati, ritratta da Lorenzo Lotto in questo dipinto del 1518 appartenente alla collezione dell’Accademia Carrara di Bergamo, indossa un pendente, a lungo considerato un corno amuletico. In realtà, si tratta di uno stuzzicadenti finemente realizzato in oro.

Nel Cinquecento, infatti, come si legge nel volume Il cibo e la tavola della collana Dizionari dell’Arte edita da Electa, venivano elaborati esemplari di tale ‘utensile’ in oro, smalti e pietre preziose: veri e propri gioielli, portati al collo come normali pendenti ornamentali. Un’abitudine peraltro considerata sconveniente da Monsignor Della Casa, che nelle pagine del suo Galateo dedica un passo particolarmente gustoso a questo oggetto, sottolineando, appunto, la sconvenienza della consuetudine di tenerlo in bella mostra. lorlotto ritrdlucill#1361C5

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista