Home / Arte Eros / Ricostruito il lato B della Venere d’Urbino. I ritocchi. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Ricostruito il lato B della Venere d’Urbino. I ritocchi. Il video

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

a venere urbino

a venere


Una giocosa performance, una provocazione di body-painting. Un fotografo-artista ha distribuito sulla pelle di una modella i fiori che si trovano nell’opera d’arte. E ha esplorato il lato invisibile della celeberrima signora. Ricordiamo che La Venere di Urbino è un dipinto a olio su tela (119×165 cm) di Tiziano, databile al 1538 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze.



PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

a nudo

Qual è il significato di questo acquerello erotico dell’Ottocento? La spiegazione

Schermata 2015-03-19 a 15.53.30

Olympia di Manet, nudo insopportabile. Lo scandalo, le fonti