Home / News / Eros del Romanticismo. Tanto impeto e poca ginnastica neoclassica. Le opere erotiche di Géricault
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Eros del Romanticismo. Tanto impeto e poca ginnastica neoclassica. Le opere erotiche di Géricault


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

gericault_el abrazo_louvre

Theodore Gericault_1817_1

Theodore Gericault_1822gericault leda

Gli orientamenti del pensiero sui grandi temi dell’esistenza sono certamente in grado di modulare anche i nostri comportamenti più intimi e gli atteggiamente più nascosti. E’ quanto appare anche dalle immagini erotiche della pittura di derivazione romantica.Mentre, infatti, durante il classicismo eil neoclassicismo l’eros sembra inserito nella dimensione vigorosamente ginnica, trasformando il sesso in un esercizio fisico, con un elevato grado di auto-percezione estetica, il romanticismo plasma le performance in tempesta e impeto, in situazioni travolgenti nei quali le esigenze di fusione dello spirito accrescono la necessità di fusione dei corpi, la mobilita nervosa, la tensione e l’abbandono. Certo, in parte le rappresentazioni convergono verso uno standard stilistico;ma non è soltanto questo. Mode intellettuali e visioni del mondo modificano anche l’espressione degli atteggiamenti intimi. Mentre classico e neoclassico appagano maggiormente l’esplorazione reciproca di una forte fisicità muscolare, il Romanticismo diviene una fiamma travolgente e totalizzante, come dimostrano le opere erotiche di Gericault e quelle, successive di Zichy. Abbracci in equilibrio instabile, i corpi come onde mosse dal vento impetuoso delle spirito; e tutto nella Notte, che non ha il compito di nascondere il sesso,ma, estinguendo ogni altra percezione, di renderlo assoluto.

zichy 1

zichy 2

zichy


x

Ti potrebbe interessare

a merda

Perchè non ci facciamo un regalo dadaista? A 6 euro la Merda di Natale (che non offende nessuno)

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più