Home / News / Sesso debole? Le donne battono i maschi, anche in battaglia. Parola di Cranach il Vecchio
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Sesso debole? Le donne battono i maschi, anche in battaglia. Parola di Cranach il Vecchio

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995>

a donne

Lucas Cranach detto il Vecchio (Kronach, 1472 – Weimar, 16 ottobre 1553) è stato un pittore e incisore tedesco rinascimentale. Fu un punto di riferimento, con le sue incisioni, per molti artisti, con particolare riferimento, al di là dei confini tedeschi, alla scuola lombardo-veneta. Il pittore rappresentò, nel Novecento, uno dei punti di riferimento dell’arte nazista, che cercava, al di là del classicismo – molto presente nella dna nazista – una linea che rappresentasse, accanto a Durer, il Rinascimento tedesco.


Lucas Cranach fu autore di questo disegno praticamente inedito, conosciuto, quantomeno, da ristrettissime cerchie. Esso rappresenta la vittoria delle donne sugli uomini. Ma queste combattive signore non sono guerriere divine, come le mitiche amazzoni. Ma mogli, sorelle, madri, amanti degli uomini di quell’epoca. Le donne si ribellano, ribaltano il mondo e il loro esercito batte quello degli uomini. Un’allusione al potere reale detenuto dalle donne, al di là della forza fisica. Una scena comico-carnascialesca che riconosce la combattività dell’altra metà del cielo.

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista