Home / Arte Eros / Il fotografo Spencer Tunick veste con la pelle di velluto il ponte di Monet. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Il fotografo Spencer Tunick veste con la pelle di velluto il ponte di Monet. Il video

 

tunick

Il ponte giapponese di Monet. L'artista fece realizzare il manufatto nello stagno creato con la deviazione de fiume a Giverny

Il ponte giapponese di Monet. L’artista fece realizzare il manufatto nello stagno creato con la deviazione de fiume a Giverny

 

Nella città di Amsterdam, Spencer Tunick, fotografo e artista americano che lavora particolarmente nelle metropoli europee e americane, con installazioni umane, in moltitudini, ha reso omaggio, con le sue modelle prese dalla strada alla città olandese con diverse immagini organizzate sia all’interno di architetture moderne che lungo i canali suggestivi che attraversano la “Venezia del Nord”. Tra le immagini più carine quella di un ponte che rinvia al manufatto che l’impressionista Claude Monet fece realizzare nella tenuta di Giverny in Francia. Come glicini, le modelle hanno posato sur le bassin. Chiamato in diverse parti del mondo per realizzare i suoi servizi, dopo aver subito pesanti censure a New York, Tunick usufruisce delle prestazioni di migliaia di volontarie e di volontarie che, vinto il pudore, si spogliano per lui.

 

 

tunick.1

x

Ti potrebbe interessare

Scema nilotica, Casa dell'efebo, Pompei. L'artista, duemila anni fa, realizzò questo dipinto parietale che aveva il fine di rendere allegro ed eccitante l'ambiente. Il campo largo, la visione alla distanza, gli ampi spazi aperti e le macchiette si riallacciano alla pittura nilotica. A Paesi favolosi in cui fioriscono abbondanza e varietà di ogni specie. In questo contesto anche la sessualità umana esplode. L'artista dipinge così, al lambire di un porticato, non lontano da un fiume un uomo e una donna sul triclinio, nudi, mentre consumano un rapporto sessuale. La ragazza è probabilmente una danzatrice, come fa pensare la presenza di un'altra donna, in piedi e di una giovane che suona il flauto. Poco distante, ecco un servo che trasporta un contenitore di vino, evidente rievocazione dei poteri di Bacco su Venere

Pigmei e lillipuziani eccitati nella pittura nilotica

a gibbs copertina

Ciao, buona fortuna e buona giornata a tutti