Home / Arte contemporanea / Sylvester Stallone pittore-attore
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

stallone copertina

Sylvester Stallone pittore-attore


Concediamo mille attenuanti a questo espressionista astratto dal nome assai noto, troppo noto perché possa essere preso sul serio. Sarà per un po’ di prevenzione che Stallone non ci convince. Hollywood ci ha abituato a vederlo come una massa di muscoli in slancio, come una macchina superficiale composta esclusivamente di carne. Eppure i suoi quadri hanno un certo vigore e, cromaticamente, sono perfette macchie di luce che-stanno-da-dio con il solito minimalismo bianco/nero degli appartamenti americani dei piani alti. Stallone ha sempre dipinto, ancor prima di diventare attore. Non ha mai interrotto una passione che gli permetteva di realizzare regali per amici. Nemmeno lui, nel corso della prima mostra, s’era preso troppo sul serio. Temeva il giudizio dei critici, chiedeva attenuanti, rispetto per un’attività espressiva che, fino a quel momento, era stata completamente privata:


Ora, però, dopo qualche anno e qualche mostra, Stallone è approdato in un museo russo, quindi in un luogo pubblico, sacrale, che non organizza mostre ad artisti qualsiasi, ma ne celebra il percorso per consegnarli alla storia. Il museo di san Pietroburgo ha così esposto trenta dipinti di dimensioni medio-grandi, opere che abbracciano quarant’anni di attività del pittore. Il suo lavoro è esposto nella parte del museo che ospita opere di Jean-Michel Basquiat e Andy Warhol.

stalloneSecondo il vice direttore del museo, Evgenia Petrova i dipinti di Stallone manifestano un’intensa “espressività, nella loro ricca e brillante colorazione, nel significato, che è visibile in ogni opera”.

 

Secondo il direttore Mathias Rastorfer di Gmurzynska, la galleria privata che rappresenta Stallone, la star “è riuscita a nascondere il suo talento per molto tempo”, fino al 2009 quando partecipò ad Art Basel Miami Beach, dove i critici non accolsero con favore l’attività espressiva di Rocky. E mentre il museo russo celebra il fenomeno culturale, il mercato ne approfitta per scommettere al rialzo. Le opere di Stallone vengono oggi vendute a prezzi compresi tra i 50.000 a 120.000 dollari.

 

SE HAI GRADITO L’ARTICOLO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE” . SE TI PIACE COPIA IL LINK E SPEDISCILO AGLI AMICI

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista