Home / Tag Archivi: bernardelli curuz

Tag Archivi: bernardelli curuz

Conosci il mistero che si nasconde nelle facce di Arcimboldo?

"La cultura di Arcimboldo risente certo del clima delle Wunderkammern - dice Maurizio Bernardelli Curuz - ma non ci troviamo di fronte, osservando i compositi ritratti, soltanto ad un gioco stupefacente. Egli infatti, sotto il profilo alchemico e neoplatonico, fornisce l'immagine spirituale del dio o del demone che sta dietro la materia. La sua pittura, così squillantemente materiale, canta l'immaterialità dei motori dell'universo che appaiono dietro la superficie del mondo. Tra neoplatonismo e animismo, il pittore induce a pensare che è necessario andare al di là delle apparenze della natura che, osservata da un certo punto di vista e nell'unita del suo complesso, rivela un senso superiore, garantito da quegli spiriti intermedi che portano all'Essere superiore"

Leggi Articolo »

Silenzio, parla il cane. La funzione degli animali domestici nella pittura

Una ricerca di Bernardelli Curuz dedicata alla funzione iconografica degli animali da compagnia dei dipinti mette in luce il ruolo basilare svolto da cani e gatti nella delineazione dell’atmosfera della scena. Gli atteggiamenti delle bestiole anticiparono così il ruolo svolto nel cinema dalle colonne sonore

Leggi Articolo »

Maurizio Bernardelli Curuz

Bernardelli Curuz era stato chiamato alla direzione artistica di Brescia musei con il fine di fronteggiare una situazione di emergenza che si era creata nel campo delle grandi mostre, dopo l'interruzione dell' "era Goldin" e dei finanziamenti da parte degli sponsor, che erano legati alle attività del critico veneto. Partecipò anche ai lavori di revisione della candidatura di Brescia come città Unesco, ottenendo, accanto agli amministratori e ai colleghi dei musei bresciani, l'ambito riconoscimento

Leggi Articolo »

Matisse e il mistero svelato del Codice Michelangelo

Matisse e il Codice Michelangelo Individuati da Bernardelli Curuz nel corso degli studi finalizzati alla realizzazione della mostra dedicata al pittore francese gli elementi centrali della ricerca matissiana nel raccordo con il genio fiorentino. Egli cercava forme eterne che inducessero nell’uomo la gioia di vivere e favorissero lo slancio vitale Eccole di Maurizio Bernardelli Curuz Il Codice Michelangelo arriva a ...

Leggi Articolo »