Home / Tag Archivi: come dipingere un ritratto

Tag Archivi: come dipingere un ritratto

Come fu dipinta la Gioconda. Perchè quel sorriso? Leonardo voleva dipingerla mentre rideva, ma gli fu impossibile

In particolare risulta degna di considerazione l’individuazione, alla base degli strati di pittura, di un apprestamento sommario del ritratto basato sull’incisione del supporto. Una sorta di mappa della fisionomia con la quale l’artista aveva ripreso, nei suoi elementi lineari fondamentali, la verità della donna che aveva di fronte

Leggi Articolo »

Imparare gli ingombri e il chiaroscuro a matita in un ritratto maschile. Tutorial

L'uso di un lapis morbido, dello sfumino e delle dita consente di raggiungere buoni risultati, conferendo a un ritratto di convenzione una certa vitalità. Bloccate il video, soprattutto nelle fasi iniziali, che sono quelle dell'impostazione della testa e della corretta collocazione dei diversi elementi del volto. A questo punto ci si può divertire. Attenzione a usare sempre la matita inclinata, affinché essa raggiunga, nello sfumato, un effetto pittorico. Mai di punta, nel disegno artistico. L'opera qui realizzata è dell'artista Xiaonan. Proseguendo nella pagina, troverete i materiali di cui dovreste dotarvi per disporre di tutti gli strumenti del mestiere. Ricordiamo sempre che le matite non sono ordinarie, ma di speciale qualità. Solo con esse possono essere raggiunti risultati di rilievo

Leggi Articolo »

Come dipingere un ritratto perfetto – Olio, tempere, acrilico, acquerello, matite

I segreti tecnici per realizzare un ritratto assolutamente identico ai lineamenti del soggetto. Dalle modalità di rilevamento delle linee del volto al trasferimento del disegno sulla tela, fino all'uso dei colori. Seguiteci passo dopo passo, diventerete,in poco tempo, ritrattisti perfetti. Come i grandi maestri del passato

Leggi Articolo »

Cosa significa e come dipingere un “ritratto alla prima”

La soluzione è molto liquida perché il movimento del pennello viene così facilitato nella reiterazione del segno, alla ricerca delle giuste proporzioni e in caso di errore, essa può venire facilmente rimossa con uno straccio. Inoltre quello che vediamo non è disegno, ma già pittura da sviluppare poi, con scioltezza, nei toni chiari

Leggi Articolo »

Dipingere o disegnare l’occhio, l’iride, la pupilla con effetti realistici – Lezione e video-tutorial

Lo sguardo, nella sua naturalezza e acutezza, è fondamentale. Assistiamo al video, bloccando le immagini nel momento in cui l'artista realizza l'occhio, inserendo marrone chiaro, a piatto, racchiudendolo in un arco scuro e lasciando il grigio nero dalla parte opposta, che viene sfericamente innalzato con un piccolo tocco di bianco sporco, in grado di di conferire rilievo al globo.

Leggi Articolo »

Leonardo da Vinci – Cos’è lo sfumato leonardesco e come si ottiene

Lo sfumato leonardesco è frutto di una tecnica di sovrapposizione, a dipinto ultimato, di una velatura lieve ed omogenea di colore diluito nel legante con il fine di ammorbidire i lineamenti dei volti o - nel caso di paesaggi - di ridurre l'acutezza dei profili delle montagne o degli oggetti lontani per ricreare l'effetto di sfocatura provocato, alla distanza, dalla'umidità atmosferica. Lo sfumato, applicato ai volti, è assimilabile all'effetto flou, ottenuto, nel cinema o nella fotografia tradizionali, attraverso la sovrapposizione di un velatino all'obiettivo.

Leggi Articolo »

Come dipingere la bocca – Tutorial

La bocca è una delle parti del volto più difficili da rendere pittoricamente con realismo perchè richiede una particolare attenzione ai toni e ai semitoni e perché la forma è complessa, con rilievi e parti più scure. Nel video vedremo il modo corretto, nell'ambito della pittura figurativa, di risolvere il problema

Leggi Articolo »

Camera lucida – C’è un trucco dietro i ritratti perfetti. Tutorial

Nell'Ottocento si diffuse un nuovo e comodo strumento ottico, la camera lucida, che consentiva di ricalcare i volti, rendendo il soggetto dell'opera identico all'effigiato. Ora è possibile anche con l'Iphon e l'Ipad. Nell'articolo le spiegazioni e i filmati

Leggi Articolo »

La tecnica di Francis Bacon e la profanazione delle fotografie. L’urlo del Papa

L'uso della fotografia, prima della stesura del quadro. Bacon conferisce un tempo lungo all'otturatore per cogliere il movimento del volto in strisciata. Poi interviene sulla stampa con violenza, prefigurando, in questo modo, la realizzazione del dipinto. Una tecnica singolare e particolarmente efficace. E' possibile cogliere in questo atto qualcosa di simile alla profanazione dell'unità di un'immagine sacra

Leggi Articolo »