Home / News / Terreferme: Emilia 2012: il patrimonio culturale oltre il sisma. La mostra a Bologna
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Terreferme: Emilia 2012: il patrimonio culturale oltre il sisma. La mostra a Bologna

 

e4db3597d0dc5d1a4caf9faa404d6cc7b629f5


Terreferme. Emilia 2012: il patrimonio culturale oltre il sisma
Bologna, ex chiesa di San Mattia, via S. Isaia 14/a
Fino al 29 marzo 2015

Ingresso gratuito
Prenotazione obbligatoria

Orario: venerdì e sabato ore 15-19,domenica ore 11-19,giovedì e venerdì mattina solo per gruppi su prenotazione;
dal 22 dicembre 2014 al 8 gennaio 2015 CHIUSO
Telefono: 051.4298242
E-mail: dr-ero.comunicazione@beniculturali.it

Nella ex chiesa di San Mattia (via S. Isaia, 14/A) la terza tappa della mostra Terreferme: Emilia 2012: il patrimonio culturale oltre il sisma

La mostra che è espressione del più ampio progetto di documentazione sul sisma promosso dalla Direzione Regionale con l’intento di condividere la conoscenza sul come gestire e tutelare il patrimonio culturale in situazioni di emergenza, viene presentata in questa tappa bolognese con un nuovo allestimento. 
 
 sabato 24 gennaio 2015 apertura straordinaria fino alle ore 24
in occasione di ART CITY – WHITE NIGHT

Fonte: Mibact

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista