Home / News / Tornano a Ravello i tesori di Villa Rufolo
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

arg_ravello_rufolo-300x252

Tornano a Ravello i tesori di Villa Rufolo

Un frammento di sarcofago scolpito, una bocca di fontana gianiforme, un insieme di quattro specchi ed altro ancora. Questi i gioielli che, dichiara  il segretario generale della Fondazione Ravello, Secondo Amalfitano,  <<erano stati portati via anni fa da Villa Rufolo, e che stavano per essere messi all’asta a Parigi, torneranno presto a Ravello (Salerno)>>

La restituzione dei reperti è stata ufficializzata dal Ministero per i Beni Culturali e Amalfitano già sta pensando di organizzare un incontro a Ravello col ministro dei Beni culturali, Massimo Bray. Solo pochi giorni fa la magistratura francese aveva infatti disposto la restituzione dei reperti.

«Ancora una volta Fondazione Ravello, oggi presieduta dall’onorevole Renato Brunetta, risponde con i fatti e dà conto del suo operato. Fino ad oggi nessuno, e sottolineiamo nessuno, impegno è stato disatteso, questa ne è l’ennesima riprova», conclude Amalfitano.

 

x

Ti potrebbe interessare

a profilattici

Pop sex, le divertenti e poetiche pubblicità di preservativi censurate

a paesaggio

La super-occasione scelta da Stile. 520 euro, paesaggio bucolico antico, 1 metro per 50. Gioca al ribasso. Qui