Home / News / Tutti pazzi per Cidneon. Qui le foto più belle e i video suggestivi del Festival delle luci al Castello di Brescia
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

concerto

Tutti pazzi per Cidneon. Qui le foto più belle e i video suggestivi del Festival delle luci al Castello di Brescia

Si spengono le luci del Festival Internazionale delle luci sbarcato Brescia, più precisamente nel suggestivo castello sito sul monte Cidneo. Resta però la meraviglia nelle migliaia di persone che sono accorse per l’evento,  proposto dal Comitato amici del Cidneo Onlus con la direzione artistica dell’Associazione Cielivibrant, Missione compiuta. La volontà è stata quella di valorizzare il Castello di Brescia, gioiello della città, purtroppo sottovalutato. Il festival si è tenuto dal 11 al 15 febbraio, con apertura dalle 18:30 alle 22:30 e l’afflusso è stato straordinario, al di sopra delle aspettative, 42000 persone solo i primi due giorni.

Dai un’occhiata qui: vuoi ricreare alcuni degli effetti visti in queste immagini? Ecco tutto l’occorrente

Il festival si è composto  di 15 installazioni luminose, altamente suggestive, che ricordano, il paese delle meraviglie. il castello si è ammantato di una veste magica e misteriosa, che ha portato i visitatori ad un viaggio nel colore, nell’emozione e nel sentimento.


Installazione numero 1: Mura Venete- I santi guerrieri di Marco Santi 5e6

L’itinerario luminoso storico e artistico si apre con una videoproiezione sulle mura esterne del castello realizzata dal regista bresciano Marco Santi, il video racconta la leggendaria apparizione dei Santi Faustino e Giovita, patroni della città, del 13 dicembre 1438, apparizione che pose fine all’assalto delle truppe viscontee guidate da Nicolò Piccinino.

Installazione numero 2: portale di ingresso- il portale del leone

Il leone di San Marco, simbolo della Serenissima Repubblica di Venezia, si impone sull’ ingresso principale del castello e ricorda 5 secoli di dominio veneto sulla città di Brescia. L’installazione luminosa accende di colori il portale, esaltando la figura del leone e l’architettura dell’ingresso.

Installazione 3-piazzale della locomotiva: il canto delle origini Bwindi Light Masks

3

Il canto delle origini rappresenta il ritorno alle radici celtiche del castello e ricorda che il primo edificio nato sulla collina del Cidneo fu un tempio del Dio della natura Bergimus, venerato dalle tribù celtiche che arrivarono nella zona nel VIII sec a.C. e costruirono il primo nucleo abitativo della futura Brescia. L’installazione è dell’artista torinese Richi Ferrero ed è costituita da 40 maschere luminose, modellate su quelle ritrovate nel Bwindi National Park, nel cuore dell’Africa. Le musiche che hanno accompagnato installazione sono scritte dl jazzista ucraino in Mikhail Alperin ed eseguite dal coro bulgaro Angelite e dal gruppo russo Huun-Huur-Tu.

 

Installazione 4 – torre di mezzo

4

Brescia da leggere
Foto
L’opera racconta le parole di letterati e poeti bresciani o di autori che hanno guardato la città con gli occhi della letteratura
Installazione 5- ponte levatoio e torre dei prigionieri 
Brescia Viscontea
Installazione 6 cortile del mastio
‘I volti del Romanino’ di Wladimir Zaleski
L’installazione racconta lo spirito rivoluzionario del Rinascimento bresciano.
Installazione 7- sentiero verso la torre dei francesi
Il labirinto del tempo- Horizontal Interference di Katarzyna Malejka e Joachim Stugocki
installazione 7
L’installazione è costruita con corde colorate e vuole rappresentare lo spazio di transizione tra il passato remoto e il passato prossimo di Brescia.
Installazione 8- Torre dei Francesi 
Fire tornado di Kinetik Humor
Opera simbolo del Cidneon, una fiamma di nove metri che lambisce il cielo, omaggio alla città di Brescia.
tornado fire
Installazione 9- Fossa dei Martiri
Il giardino della Memoria- Giant Dandelions
L’installazione è un omaggio ai giovani che si sacrificarono per la libertà durante la ribellione al giogo austriaco delle Dieci Giornate del 1849

Vuoi proiettare sulla facciata di casa luci e colori per incredibili effetti ottici? CLICCA QUI: ti proponiamo alcuni dei migliori proiettori in circolazione

9


Installazione 10- Torre Coltrina
L’albero della vita

10

Ideato da Marco Balich e progettato e costruito dal consorzio delle imprese bresciane Orgoglio Brescia. Copia in scala della celebre installazione dell’Expo

Installazione 11: Tunnel
Arturo Benedetti Michelangeli, il pianoforte delle meraviglie

 

Installazione completamente sonora dedicata al pianista bresciano scomparso nel 1995

Installazione 12: Fossa viscontea
Musica a colori: Visual Piano di Kurt Laurenz Theinert

Visual piano consente di creare immagini in movimento ed incredibili effetti che vi mostriamo nel video

Installazione 13: Mura
Madama Butterfly: Daniela Dessì – “Corona” di Areaodeon

respiro


Installazione 14: Cannoneria di San Marco
Il sentiero incantato di Kari Kola

Installazione 15: Bastioni di San Marco
Ci vuole un fiore

luci fiori

Duemila fiori luminosi realizzati dagli alunni delle scuole primarie

Fiori a led nel giardino di casa. Bellissimi ed economici! Dai un’occhiata qui, l’effetto è assicurato

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

a passade

Passade. Bello e struggente. Come non perdersi per sempre quando incontri l’anima gemella? Il trailer, la storia

a david

Profumo di donna. Divani, letti sfatti, nudi e relax nella pittura di Hettinger. Le opere, il video