Home / Aneddoti sull'arte / Arte e rebus. Fermo Stella. Un rebus come firma pittorica a Caravaggio
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Arte e rebus. Fermo Stella. Un rebus come firma pittorica a Caravaggio


Fermo Stella, Madonna e Bambino tra san Bernardino da Siena e San Rocco, Caravaggio, Chiesa di San Bernardino, affresco. Nella parte inferiore del dipinto, alla base della finta cornice rossa la firma-rebus di Fermo Stella

Fermo Stella, Madonna e Bambino tra san Bernardino da Siena e San Rocco, Caravaggio, Chiesa di San Bernardino, affresco.
Nella parte inferiore del dipinto, alla base della finta cornice rossa la firma-rebus di Fermo Stella

La specchiatura alla nostra sinistra, alla base dell'affresco. Si vede un ferro di cavallo (fer), probabilmente una gabbia contenente un topolino (mus) e una stella. Componendo questi primi tre elementi conosciamo il nome delll'autore Fermus Stella. E il bicchiere e l'aratore o colui che batte il grano cosa significano?

La specchiatura alla nostra sinistra, alla base dell’affresco. Si vede un ferro di cavallo (fer), probabilmente una gabbia contenente un topolino (mus) e una stella. Componendo questi primi tre elementi conosciamo il nome delll’autore Fermus Stella. E il bicchiere e l’aratore o colui che batte il grano cosa significano?

La seconda specchiatura alla nostra destra. Vi appare la scritte Le, seguita da alcune inferriate metalliche. Le quindici C romane indicano l'anno di realizzazione dell'opera

La seconda specchiatura alla nostra destra. Vi appare la scritte Le, seguita da alcune inferriate metalliche. Le quindici C romane indicano l’anno di realizzazione dell’opera

Sul muro fra la prima e la seconda cappella, nella chiesa di San Bernardino, a Caravaggio, c’è uno dei più begli affreschi della chiesa. Raffigura la Madonna fra San Bernardino (alla sua destra) e San Rocco. Sotto il dipinto si conserva una fascia che reca una scritta a rebus che ci permette di individuare autore e data: Fermo Stella, 1500. Vi sono rappresentati infatti un ferro di cavallo (fer), un topo (mus), una stella e 15’c’ per la data. Fin qui è acclarato. Ma gli altri segni cosa indicano? Che messaggio volle dare Fermo stella con quello che appare un bicchiere, accanto a un uomo al lavoro. E che volevano dire le inferriate dipinte nella specchiatura vicina?
http://www.youtube.com/watch?v=vO5Mt7FEz6c

Nel paese di Caravaggio, per importanza, dopo il Duomo e il Santuario mariano viene il complesso Monastico di S. Bernardino da Siena. In cui, oltre al rebus, sono conservati importanti e vasti affreschi di Fermo Stella. L’edificio fu consacrato nell’anno 1489, datando l’erezione appena dopo la morte del santo 1444 e la quasi immediata canonizzazione, avvenuta nel1450 da parte del papa Nicolò V. Si dice che fu edificata grazie all’entusiasmo dei Caravaggini per la predicazione del Santo che in Lombardia fece molti proseliti e combinò una pace abbastanza difficile tra Caravaggio e Treviglio in quel periodo.

L'interno della chiesa di San Bernardino a Caravaggio, che contiene gli affreschi di Fermo stella

L’interno della chiesa di San Bernardino a Caravaggio, che contiene gli affreschi di Fermo Stella

L’edificio in complesso segue il modello tradizionale dell’edilizia francescana. La chiesa è un gran salone con tre cappelle a sinistra e due di fronte, tra le quali un piccolo atrio mette al presbiterio e al coro, cui si affiancano la sagrestia e il breve campanile quadrato forte attrattiva è lasciata alla pittura, libera di coprire anche i costoloni delle volte, il visitatore quando entra dal portone principale viene colpito dal Ciclo della Passione di Cristo del caravaggino Fermo Stella affrescato nel 1531, questo affresco insieme a quello che orna il presbitero lasciano il visitatore senza fiato. Curioso, come dicevamo, è l’ affresco che campeggia su un muro divisorio delle prime due cappelle al di sotto del quale Fermo Stella si è firmato con un rebus figurativo e dove diversi fedeli nei secoli hanno lasciato epigrafi.


SCRIVETE LE VOSTRE IPOTESI ARGOMENTATE, IN QUESTA PAGINA, NEI COMMENTI. NEL CASO IN CUI QUALCUNO GIUNGESSE A UNA O A PIU’ SOLUZIONI CONVINCENTI, LE PUBBLICHEREMO IN UN NUOVO ARTICOLO DI STILE ARTE

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E “STILE ARTE”, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”

 

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Gentile da Fabriano, quando dipingi la vita come una cosa meravigliosa

Paolo Veronese, il pittore della bellezza sovrumana. Il video, le quotazioni