Home / Arte contemporanea / Una scultura che suona. E sentite che meraviglia. Sembra la musica di Babbo Natale
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Una scultura che suona. E sentite che meraviglia. Sembra la musica di Babbo Natale

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

a macchina

Una musica ritmica, magica, che sembra riprodurre i suoni che uniscono il mondo sublunare a quello spirituale, attraverso un ritmo di danza e il canto di diversi strumenti di cui riproduce il suono. E’ la Marble Machine, una serinette, cioè una variante di un piccolo organo chiuso in una scatola e azionato attraverso una manovella. La Marble machine è stato realizzata da Wintergatan, un gruppo musicale folktronica svedese di Göteborg. Due membri, Martin Molin e Marcus Sjöberg, facevano precedentemente parte del trio elettro folk Detektivbyrån. Un gruppo formato polistrumentisti, che esegue i brani con diversi strumenti musicali, molti dei quali rari o autocostruiti.

La macchina ha anche un notevole impatto estetico. Ma vediamo di capire meglio come funziona Marble Machine, che viene utilizzata tra dicembre 2014 e marzo 2016.Il costruttore, con una manovella mette in moto, prima a fatica, poi con scioltezza, il complesso sistema. Ruote dentate portano il movimento al cuore del sistema, cioè al centro di caduta delle palline. La caduta di piccole sfere avviene attraverso cancelletti programmati. Colpendo uno strumento sottostante, producono il suono. Gli strumenti contenuti nella macchina sono un vibrafono, un basso elettrico, piatti, una grancassa, hi-hat, rullante tramite microfoni a contatto. Lo spartito è memorizzato su due ruote programmabili che, utilizzando trasduttori elettromeccanici LEGO Technic montati su una struttura lignea, trasmettono le informazioni per aprire i cancelletti di rilascio delle sfere.

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Le dominatrici mondiali della pittura. Debora Hirsch racconta le sue opere

5 cose da sapere su Perugino