Home / News / Venezia e la 56ma Esposizione Internazionale d’Arte | All the World’s Futures
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Biennale di Venezia

Venezia e la 56ma Esposizione Internazionale d’Arte | All the World’s Futures


56. Esposizione Internazionale d’Arte
All the World’s Futures
9 maggio – 22 novembre 2015

Sedi espositive
Giardini / Arsenale

orario: 10.00 – 18.00

orario: 10.00 – 20.00 sede Arsenale – venerdì e sabato fino al 26 settembre

chiuso il lunedì (escluso lunedì 11 maggio, lunedì 1 giugno e lunedì 16 novembre 2015)

 Biglietti d’ingresso Regular
(tipologia di biglietto valido per un solo ingresso per ciascuna sede, Giardini + Arsenale, da utilizzare anche in giorni diversi e non consecutivi)
Intero  € 25
Ridotto  € 22 (sono previste varie altre riduzioni speciali)

Biglietti d’ingresso Special
(I biglietti d’ingresso Regular sono validi per un solo ingresso in ciascuna sede espositiva (Giardini e Arsenale) anche in giorni non consecutivi)
Intero  Special 2days  € 30 (pass valido per due giorni consecutivi per entrambe le sedi)
Ridotto  Special 2days under 26  € 22 (pass valido per due giorni consecutivi per entrambe le sedi)
Permanent pass  € 80 (pass valido per tutta la durata dell’esposizione)
Permanent pass studenti Under 26  € 45 (pass valido per tutta la durata dell’esposizione)

Educational
Visite guidate, attività di laboratorio pratico e teorico, itinerari tematici, percorsi di approfondimento, atelier creativi.
Disponibili in italiano e nelle principali lingue straniere.
Prenotazione obbligatoria, durata media 1h 45’, 2h.
Servizio a pagamento, biglietto d’ingresso non incluso

a cura di Caterina Stringhetta in sinergia con www.theartpostblog.com

Sarà aperta al pubblico fino a domenica 22 novembre 2015, ai Giardini della Biennale e all’Arsenale, la 56. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo All the World’s Futures, diretta da Okwui Enwezor e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

La Mostra è affiancata da 89 partecipazioni nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia. Sono 5 i paesi presenti per la prima volta : Grenada, Mauritius, Mongolia, Repubblica del Mozambico, Repubblica delle Seychelles. Altri paesi partecipano quest’anno dopo una lunga assenza: Ecuador (1966, poi con l’IILA), Filippine (1964), Guatemala (1954, poi con l’IILA).

Saranno 44 gli Eventi Collaterali ufficiali ammessi dal curatore e promossi da enti e istituzioni internazionali, che allestiranno le loro mostre e le loro iniziative in vari luoghi della città.

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista