Home / Mostre imperdibili / Villa Adriana tra classicità ed ellenismo. Arriva la mostra “Adriano e la Grecia”
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Villa Adriana tra classicità ed ellenismo. Arriva la mostra “Adriano e la Grecia”

1396439129405_Adriano-e-la-GreciaPrestiti eccezionali a Villa Adriana, concessi dai musei greci, molti dei quali per la prima volta al di fuori dei confini della stessa Grecia.

La coincidenza che vede la Grecia alla presidenza europea nel primo e l’Italia nel secondo semestre del 2014 ha offerto lo spunto per questa mostra, che mette in luce il rapporto tra Adriano e la Grecia, letto sotto la particolare angolazione di Villa Adriana, luogo che rispecchia la Grecia come la vede e la conosce l’imperatore.

Adriano e la Grecia. Villa Adriana tra classicità ed ellenismo crea un inedito gioco di specchi fra le testimonianze presenti in Grecia e le rielaborazioni che Adriano propone di esse nella sua residenza alle porte della capitale.

La mostra, promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio e la Direzione Generale per le Antichità, si avvale della collaborazione con la Scuola Archeologica Italiana di Atene e la Direzione Musei, Mostre e Programmi Educativi del Ministero della Cultura e dello Sport della Grecia.




L’esposizione, curata da Elena Calandra e Benedetta Adembri, è ambientata nell’Area Archeologica di Villa Adriana, Antiquarium del Canopo dal 9 aprile al 2 novembre 2014, e comprende più di cinquanta opere, tra cui oltre venti provenienti da Atene, Loukou, Maratona, Pireo e Corinto.

Adriano e la Grecia
Villa Adriana tra classicità ed ellenismo

Tivoli, Villa Adriana
9 aprile – 2 novembre

Aperto tutti i giorni
info, orari, biglietti, visite guidate:
www.coopculture.it

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE” ALL’INIZIO DI QUESTA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

 

 

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista