Home / Arte contemporanea / Andy Warhol, una Coca-Cola per 60 milioni di dollari
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Andy_Warhol

Andy Warhol, una Coca-Cola per 60 milioni di dollari


Andy Warhol, Large Coca-Cola,1962

Andy Warhol, Large Coca-Cola,1962

Cantò i nuovi Dei, gli oggetti d’uso quotidiano – prodotti dall’industria statunitense – e i volti entrati nell’immaginario popolare. Andy Wharhol trasformò l’empireo spirituale della religione in un culto immanente nel quale le preghiere erano divenute la scelta di un prodotto da consumare. Come nuovi esseri divini ed eroici, i prodotti come una zuppa di minestra in scatola, una paglietta per il lavaggio dei piatti, una Coca Cola Cola occupavano, in quanto merci all’apice delle vendite, il nuovo Olimpo. Né sfuggirono alla divinizzazione artistica i volti dei protagonisti – star cinematografiche  o personaggi politici – che la visione americanissima di Warhol, trasformava, a loro volta, in prodotti del mercato. Fu così che Warhol diventò, in ambito artistico, la bandiera nazionale statunitense, l’immagine d’esportazione che portava l’icona del consumismo nel mondo, creando nuovi adepti, annettendo culturalmente agli Stati Uniti d’America milioni di persone.

 

Solo così risulta comprensibile il valore economico attribuito alle opere di Warhol. Chi compra un’opera di  Warhol acquista pertanto il potere totemico dell’America, come Dea dell’abbondanza. Non stupisce pertanto la folle rivalutazione dei pezzi usciti dallo studio o dalla factory warholiana. Nel 2010, in un’asta da Sotheby’s, il dipinto che rappresenta, in ampie dimensioni, una bottiglia di Coca Cola, in bianco e nero, dipinta nel 1962, veniva stimata tra i 20 e i 25milioni di dollari. Il quadro, con lo stesso soggetto, dipinto e non serigrafato (176,2 cm x 137,2) fu posto all’incanto a Londra, nel 2013, partendo da una stima tra i 30 e i 60 milioni di euro. Da ciò si evince quanto sia redditizio, per chi può avvicinarsi all’acquisto di un’opera di un celebrato maestro del contemporaneo storicizzato, l’investimento.

NEL VIDEO LA PRESENTAZIONE DELLO STESSO QUADRO NEL 2010

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, LE STIME DI BASE, I RECORD DELLE OPERE SEMPRE AGGIORNATI DELLE OPERE CHE RAPPRESENTANO LA COCA COLA, DI ANDY WARHOL, CON FOTOGRAFIE E SCHEDE.DUE LE FONTI DI RILEVAMENTO. PER AVERE UN QUADRO COMPLETO CLICCATE UN LINK, POI L’ALTRO.


www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=warhol+coca+cola
www.christies.com/LotFinder/SearchResults.aspx?action=search&searchFrom=header&lid=1&entry=%22warhol%20coca-cola%22

 

 

 

GRATIS, MIGLIAIA DI QUOTAZIONI DI TUTTE LE OPERE DI ANDY WARHOL, RISULTATI D’ASTA SEMPRE AGGIORNATI. CLICCA SUL NOSTRO LINK QUI SOTTO

www.stilearte.it/gratis-le-quotazioni-delle-opere-di-andy-warhol-lultimo-record-105-milioni-di-dollari/

 

 

PER ARTISTI O CREATIVI, COME RICICLARE ARTISTICAMENTE LATTINE E BOTTIGLIE DI COCA, PENSANDO A WARHOL. CLICCA SUL LINK QUI SOTTO

www.stilearte.it/come-riciclare-lattine-o-bottiglie-di-coca-in-nome-di-warhol/

 

COME DISEGNARE, COLORARE O DIPINGERE SU FOGLIO, TELA O MURO BOTTIGLIETTA IPERREALISTICA DELLA COCA COLA. CLICCA SUL LINK QUI SOTTO

www.stilearte.it/splendida-coca-cola-con-video-e-pennarelli-meglio-di-warhol-tutorial-per-tutti/

x

Ti potrebbe interessare

a funghetti

Funghetti e cazzetti psichedelici. La vita e le opere coloratissime di Yayoi Kusama (1929). Il video

a merda

Perchè non ci facciamo un regalo dadaista? A 6 euro la Merda di Natale (che non offende nessuno)