Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

1,60 di altezza, nervi da peso piuma. Le scarpe di Michelangelo indicano un “gemello” dell’artista: Pasolini

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Entrambi acutissimi, polemici, reattivi. Entrambi di statura contenuta: 1,60 circa Michelangelo – la sua altezza è stata stabilita nei giorni scorsi, come vedremo – 1,67 Pier Paolo Pasolini. Entrambi i volti spigolosi, piuttosto somiglianti. Zigomi alti e guance incavate in un volto ossuto. Stessa attaccatura dei capelli – tendenzialmente forti e ricci – alla fronte.

Entrambi magri, con una forza fisica possente, tutta-nervi. Entrambi – vorremmo aggiungere – “intellettuali corsari”, cattolici del dissenso, critici nei confronti delle Chiese e incapaci di stare, tranquillamente, in un partito.
E’ possibile immaginare Michelangelo come una sorta di prototipo antropologico di Pasolini? Sottolineando le analogie notevoli tra i due è possibile configurare meglio il più lontano – dal nostro tempo – Michelangelo.

blank
Il ritratto di Michelangelo e quello di Pier Paolo Pasolini. Al centro: le calzature

E’ chiaro che, all’interno di un’etnia, alcuni caratteri tendono a ripetersi, nelle generazioni. E che la conformazione fisica è uno dei numerosi motori nascosti che contribuiscono alla creazione della nostra personalità. E che poi, il mestiere simile – quello dell’intellettuale che fa, anche fisicamente – unisce maggiormente i punti tipologici di contatto.
blank
Un disegno in cui Daniele da Volterra ritrae Michelangelo

blank
Il dibattito e nuove ipotesi si sono moltiplicati a partire da uno studio interessante riguardo alle dimensione delle babbucce e all’altezza di Michelangelo, dal quale sono poi partite altre ricerche, di completamento.

Qui, con il consenso di autori ed editori, pubblichiamo un estratto dell’articolo di Elena Percivaldi – tratto da BBC History Italia (n. 125/ settembre 2021), p. 32 – “Le scarpe di Michelangelo rivelano la “statura” dell’artista”

blank
blank
Le calzature di Michelangelo. Credit: (c)Casa Museo Buonarroti / Anthropologie

Il paleopatologo Francesco M. Galassi e l’antropologa forense Elena Varotto del FAPAB Research Center di Avola (Sicilia) hanno esaminato le babbucce conservate a Casa Buonarroti che la tradizione ritiene appartenute al genio rinascimentale, rivelando che l’individuo che le portava era alto circa 1 metro e 60. Altri studi, tuttora in corso, potranno rivelare ulteriori particolari sulla salute e sulle cause della morte dell’artista, per molti versi ancora poco chiare. La notizia pubblicata in esclusiva sul mensile BBC History Italia
È un paio di scarpe di cuoio dal design semplice quello che si conserva a Firenze, insieme ad una sola pantofola altrettanto spartana – l’altra sparì nel 1873 -, all’interno di Casa Buonarroti.

blank
Le calzature di Michelangelo. Credit: (c)Casa Museo Buonarroti / Anthropologie

Calzature di uso comune, certo, ma significative perché la tradizione le vuole indossate da Michelangelo Buonarroti (1475-1564) e quindi da annoverare tra i pochissimi effetti personali rimasti di uno dei massimi protagonisti dell’arte di tutti i tempi. Le scarpe furono ritrovate nella dimora fiorentina dal maestro e a lui subito attribuite. Ora due studiosi italiani, il paleopatologo Francesco M. Galassi e l’antropologa forense Elena Varotto del FAPAB Research Center di Avola (Sicilia), hanno analizzato i preziosi reperti nel tentativo di ricavare notizie riguardanti la vita e l’aspetto fisico del genio rinascimentale. Nel loro contributo, da poco pubblicato nella rivista scientifica internazionale “Anthropologie” (Brno, Repubblica Ceca), sono giunti alla conclusione che chi portava tali calzature, di foggia maschile e simili a babbucce, fosse un individuo alto circa 160 cm il che si accorda con quanto noto dalle fonti coeve: Giorgio Vasari nella sua biografia di Michelangelo sostiene infatti che il maestro fosse “di statura mediocre, di spalle largo, ma ben proporzionato con tutto il resto del corpo”. Pur in mancanza delle analisi al C14, non effettuate per preservare l’integrità del reperto, l’esperta di storia del costume Elisa Tosi Brandi dell’Università di Bologna ha confermato che stile e materiali delle scarpe sono coerenti con il periodo in cui visse l’artista.

Michelangelo terminò la sua esistenza terrena a Roma il 18 febbraio 1564, nella modesta casa che sorgeva in piazza Macel de’ Corvi, oggi non più esistente (fu distrutta alla fine dell’Ottocento per far spazio al Vittoriano). Aveva quasi 89 anni e fino a pochi giorni prima aveva lavorato all’ennesima straordinaria opera, la Pietà Rondanini, destinata a rimanere incompiuta. La salma fu recuperata dal nipote Lionardo e trasportata a Firenze, dove venne sepolta in pompa magna in Santa Croce: qui ancora oggi riposa, in una fossa terragna accanto al sepolcro monumentale realizzato per lui dal Vasari. Ignote le cause del decesso così come l’esatto quadro patologico dello scultore negli ultimi anni della sua vita: sulla base degli indizi forniti dalle fonti, gli studiosi hanno ipotizzato che soffrisse di diverse malattie tra cui la gotta, il saturnismo – un’intossicazione provocata dalla prolungata esposizione al piombo contenuto nei pigmenti usati nella pittura dell’epoca – e l’artrite cronica. Nessuna autopsia sui resti è però finora stata realizzata.
Ulteriori particolari giungeranno dallo studio che Galassi e Varotto stanno conducendo su vari aspetti biologici e antropologici di Michelangelo. E contribuiranno forse a rivelare importanti particolari relativi allo stato di salute e alle cause della morte del grande genio rinascimentale, per molti versi ancora oscure.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo a cura della redazione di Stile arte

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti.

Vuoi rimanere aggiornato su offerte, occasioni, gadget a prezzi stracciati? Moda, arte, tecnologia sono la tua passione? Segui il nostro canale Telegram. Stile arte seleziona per te i prezzi del momento. Buoni, sconti e opportunità da cogliere al volo. L'iscrizione è semplice e grautita, Clicca qui per iscriverti al canale: https://t.me/stilearte Sei poco pratico di Telegram e vuoi capire di cosa si tratta? Leggi questo nostro approfondimento -> https://www.stilearte.it/?p=279033

Colori a olio: ecco le recensioni:

MAIMERIblank: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeriblank
 
blank
Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)
   

Royal Talens: il rinomato brand - fondato nel 1899 e da sempre sinonimo di grandissima qualità - ha presentato  il suo più prestigioso set di pittura ad olio. Se si vuole acquistare o regalare il meglio del meglio ecco l'Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli. La vernice ad olio della gamma Rembrandt è realizzata con la più elevata concentrazione possibile di pigmento finemente macinato, con tutte le 24 pitture del set classificate come resistenti per 100 anni alla luce.Clicca qui per visualizzare e acquistare i prodotti Royal Talensblank

blank
Royal Talens – Scatola con colori ad olio Rembrandt – Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli - Acquistala qui
E' possibile acquistare anche un set più accessibile al grande pubblico,  il Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition. Meno colori e meno accessori, ma qualità massima.
blank
Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition - Acquistala qui
  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrarioblank  
blank
CASSETTA IN LEGNO DI FAGGIO MISURE 30X40 COLORI OLIO VAN DYCK FERRARIO
  OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Hollandblank
blank
Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio
WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburgblank
blank
Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione
WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTONblank
blank
Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.