Press "Enter" to skip to content

Articoli pubblicati in “Giorno: 24 Dicembre 2017

Zoi Gorman, quella bellezza olivastra nata nell'isola di El Greco. Video

Nel filmato, vediamo Zoi durante le pose per il fotografo Stefano Brunesci, italiano naturalizzato britannico, considerato uno dei migliori fotografi di moda e di nudo. "Ho iniziato a fotografare donne e ragazze quando avevo tredici anni - dice - Ciò che è importante in questo tipo di fotografie non sono tanto - o solo - gli assetti tecnici, quanto la capacità introspettiva del fotografo, in grado di far emergere il vero carattere, i moti dell'anima, della persona fotografata". Anche per questo, nonostante operi in digitale, Brunesci utilizza photoshop soltanto per allineare alla visione umana lo scatto della macchina

Quando le donne venivano messe all'asta. I quadri erotici, la paura araba

Maxime Du Camp, che aveva viaggiato estesamente nel Vicino Oriente, ha esaminato il dipinto al Salone parigino del 1867. Ha sostenuto di aver trovato gli elementi per riconoscere il mercato degli schiavi del Cairo e ha descritto il dipinto come "una scena sul posto". "La povera ragazza . ha scritto - è in piedi, sottomessa, umile, rassegnata, con una passività fatalistica che il pittore ha reso, con abilità, molto evidente"

Perchè i pittori ebrei non potevano dipingere figure? Le difficoltà di Soutine

“Non avrai altro Dio all’infuori di me. Non fabbricarti nessun idolo e non farti nessuna immagine di quello che è in cielo, sulla terra o nelle acque sotto la terra”. Il monito compare nella Bibbia, nel libro dell’Esodo (20, 4-6), ed è rivolto dall’Altissimo a Mosè sul Sinai. Così, già tra pietre e rovi di quel sacro monte, si incrociano le strade della religione e dell’arte

Come mi sbarazzo degli artisti rivali. Tintoretto e Borromini vittime illustri

Un savoir vivre inimmaginabile cinquecento anni fa. Il sommo Tiziano, ad esempio, non esitava ad architettare piani per sbarazzarsi della concorrenza. Quando gli venne commissionata la decorazione della Libreria costruita dal Sansovino, suggerì ai procuratori di San Marco una rosa di pittori da cui mancava il nome del rivale Tintoretto, e compariva invece quello del Veronese, dal carattere più remissivo e manovrabile

Gualtiero Marchesi – Dripping a tre dimensioni

"Sul nero del piatto, ho versato la salsa maionese, spargendovi poi tocchetti di carote e piselli: un’insalata russa scorporata, di fatto, che mi ha consentito di realizzare una variazione di quei dripping nati quale omaggio a Pollock e divenuti nel tempo una delle espressioni privilegiate della mia ricerca formale e compositiva."
Sopra questa campitura ho ordinato quindi falde di merluzzo sfogliato. Il dripping ha assunto così le caratteristiche di un dripping materico, a tre dimensioni, lievitante verso l’alto, in un armonico contrappunto di volumi e di cromie.