Home / 2018 / febbraio / 10

Archivi giornalieri: 10 febbraio 2018

5 cose da sapere su Friedrich

Qui puoi trovare le informazioni principali sul pittore tedesco esponente dell'arte romantica. Una sorta di "bigino", una guida essenziale, da consultare rapidamente e facilmente. Clicca qui per accedere all'articolo. Caspar David Friedrich nacque il 5 settembre 1774, a Greifswald (Germania) e morì a  Dresda, il 7 maggio 1840. Sesto di dieci figli. Il padre, Adolf Gottlieb Friedrich, fu un fabbricante di sapone e di candele. F. perse la madre e due sorelle; il trauma più grande è da far risalire al 1787, quando Friedrich aveva 13anni: mentre pattinava, il ghiaccio si ruppe e il giovane cadde in acqua; fu salvato dal fratello Johann Christoffer, che perse la vita in quell'occasione

Leggi Articolo »

Félicien Rops, dipinti erotici e quotazioni gratis

Rops nacque a Namur nel 1833, e frequentò l'Università di Bruxelles. Grandissimo disegnatore, acquistò in breve tempo fama a Parigi come caricaturista. L'incontro con Baudelaire risale al 1864, poco prima della morte dello scrittore francese, e Baudelaire stesso lasciò un'impronta indelebile nell'anima dell'artista, scrivendo tra l'altro a Edouard Manet nel 1865 di come considerasse Rops l'unico vero artista tra tutti i belgi che aveva conosciuto o sentito parlare

Leggi Articolo »

Giampaolo Talani, l’affresco nella stazione di Santa Maria Novella a Firenze

  Nella stazione di Santa Maria Novella a Firenze, con la presentazione di Vittorio Sgarbi, fu inaugurata la monumentale opera Partenze di Giampaolo Talani, primo affresco realizzato in una stazione con la tecnica rinascimentale. Il lavoro – quasi settanta metri quadrati – nacque dalla coniugazione di un sapiente mestiere antico con innovativi aspetti tecnici, a partire dalla rivoluzionaria struttura progettata per ...

Leggi Articolo »

Tano Festa – Quotazioni gratis. Storia e opere

Protagonista della scuola pop romana, accolse con rigore formale le soluzioni new dada, proponendo isolati oggetti monocromi di uso quotidiano. Famose sono le persiane, gli specchi e le finestre, che diventano supporto della sua attività da pittore. Uu video e le quotazioni gratuite delle opere di Tano Festa consentono di ripercorrerne il mondo, tra creatività e mercato

Leggi Articolo »

Come disegnare un finto e profondo buco su un foglio o sull’asfalto

Tra gli effetti illusionistici basilari per le opere di street art vi è un profondo, illusorio buco, dipinto con i gessetti sull'asfalto. Da quella finta cavità profonda, nella quale il pubblico ha l'impressione di poter sprofondare, gli artisti fanno poi emergere personaggi, disegnano instabili ponti o fanno innalare giganteschi animali. Il finto buco crea profondità ed è basilare perchè, anche attraverso questo disegno, è possibile disporre di tre livelli d'altezza, che creano l'effetto tridimensionale

Leggi Articolo »