Home / 2018 / giugno / 02

Archivi giornalieri: 2 giugno 2018

Banksy, l’artista attaccò i Simpson e il mondo della globalizzazione. Il video

Il misterioso Banksy è, come ben sappiamo, uno dei maggiori artisti contemporanei del mondo. Britannico, vela la sua identità dai tempi in cui, impegnato nelle “guerriglie” della street art, si firmava con uno pseudonimo. Da allora non è stato possibile identificarlo con certezza. Banksy opera soprattutto con stencil, realizzando opere proiettate con lo spray . I suoi dipinti  sono sempre ...

Leggi Articolo »

Gauguin, meravigliosa ceramica. Ecco come l’ha ottenuta. Aggirando le regole. Il video

Nell'ambito della lavorazione della ceramica, il grande artista francese  partì da un portafiori con figure in altorilievo, primo passaggio, da pittore, verso un terreno che sentiva meno vicino ma all'interno del quale fu particolarmente efficace, in quanto si trovò a sviluppare un un simbolismo di natura pre-linguistica, arcaica con accenni ad una crudeltà espressionista insita nella materia da plasmare. Ma l'esordio avviene sotto il registro dell'eleganza, gioiosa e contenuta. Deliziosa, sotto il profilo formale la fioriera con donne bretoni di Pont-Aven, simili, nei costumi alle contadine olandesi. Il primo paradiso perduto frequentato da Gauguin, prima della partenza per i luoghi di un Eden sognato verso i tropici

Leggi Articolo »

Biennale architettura di Venezia 2018: le novità. 7 minuti di visita video, qui, al Freespace dei Giardini

71 architetti di tutto il mondo si interrogano sul Manifesto di Yvonne Farrell e Shelley McNamara, impegnandosi in una indagine che sveli l'ingrediente freespace che trova spazio nei loro progetti. «Con l'obiettivo di promuovere il "desiderio" di architettura» il Presidente Baratta ha spiegato che questa edizione pone "al centro dell'attenzione la questione dello spazio, della qualità dello spazio, dello spazio libero e gratuito. Con grande chiarezza si indica il parametro di riferimento fondamentale".

Leggi Articolo »