Archivi giornalieri: 23 settembre 2020

Un relitto intatto di 200 anni fa scoperto da Badewanne, a 85 metri. Le belle decorazioni

"Mentre cercavamo relitti della prima guerra mondiale e della seconda guerra mondiale alla foce del Golfo di Finlandia - dicono gli esponenti del gruppo di ricerca Badewanne - ci siamo tuffati per caso e abbiamo scoperto un vecchio relitto. Dopo uno sguardo ravvicinato, sembrava essere un mercantile di tipo fluit olandese del XIX secolo. Il relitto è sorprendentemente ben conservato, a 85 metri di profondità. Una rete di profondità ha causato ha scardinato gli alberi. Oltre a questo, lo scafo è quasi intatto, mancano in parte solo tavole superiori del Galles armato". La nave fluit fu sviluppata in Olanda come un efficiente mercantile, dotato di uno scafo particolarmente capiente e panciuto.

Leggi Articolo »

ll sorriso. Uno studio del Cnrs rileva la nuova arma dei volti moderni nel confronto con i ritratti antichi

In democrazia e nella vita di tutti i giorni vince chi sorride. Analizzando una collezione di ritratti inglesi del 1962 dalla National Portrait Gallery di Londra, dipinti tra il 1506 e il 2016, spiegano gli esponenti del Cerns, gli autori hanno scoperto che i segnali facciali relativi alla fiducia interpersonale sono aumentati di numero nel tempo. Sono stati anche in grado di riprodurre le loro scoperte su 4.106 ritratti della Web Gallery of Art , che copre 19 paesi dell'Europa occidentale tra il 1360 e il 1918.

Leggi Articolo »

Cento scatti da dio. Tutta l’umanità nello sguardo dell’anima divina. McCurry in mostra

Con i suoi scatti ci trasmette il volto umano che si cela in ogni angolo della terra, anche nei più drammatici. Con le sue foto, consente anche a noi visitatori di attraversare le frontiere e di conoscere da vicino molto aspetti di un mondo destinato a grandi cambiamento. La mostra ospita le sue più grandi icone: celebri ritrae, immagini di guerra e momenti corali in cui meglio si esprimono le caratteristiche di culture extra occidentali. Le sue fotografie sono immagini di pura poesia, capaci di suscitare in noi sofferenza e gioia, stupore e ironia.

Leggi Articolo »