Archivi giornalieri: 8 novembre 2020

Sotto la cenere del Vesuvio mobili, culle, larari, letti integri. Mai visti. Eccoli nel filmato

Presto saranno portati alla luce - ora sono nei depositi - gli autentici mobili di Ercolano, che restarono per secoli sotto la cenere dell'eruzione del Vesuvio che, nel 79 dopo Cristo, colpì anche Pompei. Imbruniti dal colore, in parte carbonizzati, ma integri,  gli arredi delle case restano quasi intatti, con tanti altri oggetti, tra i quali una culla, un letto, piccoli tavoli, armadi di ogni dimensione e foggia e larari, statuine e resti di cibo (fichi e pane). Il patrimonio, al momento accatastato nelle sale di deposito (climatizzate) sarà esposto nel nuovo museo di Ercolano al quale sta lavorando l'architetto Renzo Piano su commissione della Fondazione americana di David Packard.  Li vediamo, in anteprima, nel video.

Leggi Articolo »